Concorso Comune di Milano: 35 posti per diplomati e laureati

Il Comune di Milano ha indetto un nuovo concorso per ampliare il proprio organico e assumere 35 nuove risorse. Il bando si rivolge a laureati e diplomati, disponibili per vari profili professionali. Ecco tutti i requisiti necessari e come candidarsi.

Concorso Comune di Milano: i requisiti necessari

Il nuovo concorso pubblico del Comune di Milano apre all’assunzione di 35 figure professionali di cui:

  • 10 assistenti ai servizi amministrativi e contabili, categoria C;
  • 13 assistenti tecnici manutentivi e delle infrastrutture e territorio, categoria C;
  • 6 specialisti tecnici delle infrastrutture, categoria D;
  • 6 specialisti amministrativi e di supporto, categoria D.

Il bando non prevede limiti di età, mentre fra i requisiti necessari è previsto il possesso di un diploma o di una laurea, nel caso dei profili di specialisti. Oltre a una prova preselettiva, il concorso prevede una prova scritta, una prova pratica e, infine, una prova orale. La prova preselettiva si svolgerà soltanto nel caso in cui le domande superino il numero di 100. In questo caso si tratterà di un questionario a risposta multipla basato sulle materie specifiche del profilo, cultura generale e domande di carattere psicoattitudinale.

Come candidarsi

La domanda di ammissione potrà essere inviata solo tramite SPID e dovrà essere inoltrata esclusivamente online, tramite il portale concorsi presente sul sito della Città Metropolitana di Milano. Il termine per l’invio della domanda è il prossimo 20 dicembre 2020.

Annunci Correlati

Menu