Tirocinio Corte di Cassazione, bando per 60 laureati

Sul sito istituzionale della Corte Suprema di Cassazione è stato pubblicato il bando per 60 tirocini formativi presso le Sezioni civili e penali della Corte.
Il tirocinio è riservato ai laureati in Giurisprudenza con voto non inferiore a 105/110 e dura 18 mesi: da settembre 2020 a marzo 2022.

Moltissimi laureati in Giurisprudenza hanno il desiderio di intraprendere il tirocinio in Cassazione, sia per il prestigio dell’incarico che per le opportunità che ne conseguono.

Per gli interessati al bando, la candidatura si può presentare fino alle ore 14.00 del 30 giugno 2020.

Tirocinio Corte di Cassazione, requisiti

  • età inferiore a trent’anni;
  • assenza di condanne per delitti non colposi, pena detentiva per contravvenzioni, misure di sicurezza e prevenzione;
  • media di almeno 27/30 negli esami: diritto costituzionale, diritto privato, diritto processuale civile, diritto commerciale, diritto penale, diritto processuale penale, diritto del lavoro e diritto amministrativo;
  • voto di laurea non inferiore a 105/110.

Modalità di svolgimento

Il periodo di formazione presso la Corte di Cassazione avrà la durata complessiva di diciotto mesi, da settembre 2020 a marzo 2022.

  • Ogni tirocinante sarà affidato ad un presidente o ad un consigliere della Corte e lo assisterà nelle attività del singolo affidatario e della sezione in cui lo stesso è inserito.
  • i tirocinanti assisteranno alle udienze, avranno accesso per lo studio ai fascicoli processuali e redigeranno gli elaborati richiesti dagli affidatari.

Lo svolgimento del tirocinio sarà coordinato da due magistrati della Corte, uno per il settore civile e uno per il settore penale, sotto la supervisione del Segretariato generale e nel rispetto del Regolamento del tirocinio adottato dalla Corte di Cassazione.

Come candidarsi

La domanda di partecipazione al tirocinio dovrà essere presentata entro e non oltre il 30 giugno 2020, ore 14,00.
La domanda di partecipazione può essere presentata sia personalmente presso il Segretariato generale della Corte di cassazione dalle ore 10 alle ore 13 (escluso sabato e festivi), che inviando in copia scansionata e sottoscritta dall’interessato a mezzo mail all’indirizzo [email protected]. Chi vuole potrà allegare alla domanda una lettera motivazionale.
Una volta scaduto il termine per presentare domanda, verrà redatta una graduatoria provvisoria degli ammessi, che sarà pubblicata nel sito istituzionale della Corte di Cassazione entro il 10 luglio 2020.

In data 23 luglio 2020 verrà pubblicata la graduatoria definitiva degli ammessi al tirocinio.

Annunci Correlati

Menu