1200 giovani per assistenza anziani: come iscriversi al bando

E’ uscito un importante bando per i giovani che vogliono dedicare il loro tempo all’assistenza agli anziani. Ecco allora come iscriversi al concorso la cui data di scadenza è prevista per il prossimo 31 ottobre.

1200 giovani per assistenza anziani

Il progetto si chiama “Time to Care” ed è mirato al reclutamento di giovani che, retribuiti, possano dedicarsi alle persone di una certa età. Si può partecipare al concorso solo se si hanno più di 18 anni e meno di 35. Ai 1.200 giovani prescelti sarà fatto un contratto di collaborazione, della durata di 6 mesi.

Obiettivi

1200 giovani per assistenza anziani impiegati con l’obiettivo di assistenza da remoto, anche mediante contatti telefonici dedicati all’ascolto e al conforto di chi è solo, assistenza a domicilio e attività cosiddette di welfare “leggero”. Ad esempio il disbrigo di piccole faccende domestiche, o anche la consegna della spesa, l’acquisto di farmaci, contatti con i medici di base, pagamento delle bollette.

Come candidarsi

La domanda di partecipazione, inviata direttamente alla pec dell’ente di riferimento, va inoltrata utilizzando direttamente il form ufficiale, scaricabile dal sito del Dipartimento per le Politiche della Famiglia. Va presentata entro le ore 14 del 31 ottobre 2020. La domanda, inviata con modalità diverse da quelle indicate e oltre il termine stabilito dal Bando, sarà considerata irricevibile. I prescelti saranno selezionati direttamente dall’Ente di riferimento. Firmeranno un contratto di collaborazione coordinata e continuata (co.co.co) e sarà loro riconosciuto un assegno mensile pari a 375 euro netti, oltre ai contributi previdenziali.

 

 

Annunci Correlati

Menu