2 concorsi all’Università di Sassari per 30 posti area amministrativa: come candidarsi

Per entrambe le selezioni la scadenza è fissata al 27 luglio

Segnaliamo 2 concorsi all’Università di Sassari per 30 posti area amministrativa: in questo articolo vi forniremo maggiori informazioni sulle caratteristiche dei profili ricercati e su come fare per inviare correttamente domanda. Per entrambe le selezioni la data massima di scadenza entro cui candidarsi è quella del 27 luglio.

Distribuzione posti

I posti messi a concorso saranno così suddivisi:

  • 17 posti di cat. c area amministrativa posizione economica c1 con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato e in regime di tempo pieno presso l’Università degli studi di Sassari
  • 13 posti di cat. d1 area amministrativa gestionale con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato e pieno presso l’Università degli studi di Sassari

CONCORSO PER 17 POSTI di CAT. C AREA AMMINISTRATIVA

Per questa selezione, occorrono i seguenti requisiti specifici:

  • Titolo di studio: Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale ovvero di durata quadriennale con anno integrativo

Per i titoli di studio conseguiti all’estero, il/la candidato/a può partecipare alla selezione allegando alla domanda copia della dichiarazione di equipollenza del titolo di studio con il titolo richiesto dal bando ai sensi della vigente normativa in materia, ovvero della dichiarazione di equivalenza di cui all’art. 38, comma 3, del D.Lgs. n. 165/2001. In mancanza delle suddette dichiarazioni, può partecipare con riserva alla selezione avviando, entro la data di scadenza del bando, la procedura di equivalenza, allegando alla domanda, a pena di esclusione, copia della richiesta. La determina di equivalenza deve essere obbligatoriamente presentata al momento dell’assunzione, pena la mancata stipula del contratto.

CONCORSO PER 13 POSTI di CAT. D1 AREA AMMINISTRATIVA GESTIONALE

LEGGI ANCHE  Concorsi Provincia di Lecce 2024: posizioni per diplomati e laureati

Per questa selezione invece i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti specifici:

  • Titolo di studio: Laurea (triennale) ai sensi del D.M. 509/1999 o del D.M. 270/2004, Laurea magistrale ai sensi del D.M. 270/2004; Laurea specialistica ai sensi del D.M. 509/1999; Diploma di Laurea ai sensi della normativa previgente al D.M. 509/1999

Per i titoli di studio conseguiti all’estero, il/la candidato/a può partecipare alla selezione allegando alla domanda copia della dichiarazione di equipollenza del titolo di studio con il titolo richiesto dal bando ai sensi della vigente normativa in materia, ovvero della dichiarazione di equivalenza di cui all’art. 38, comma 3, del D.Lgs. n. 165/2001. In mancanza delle suddette dichiarazioni, può partecipare con riserva alla selezione avviando, entro la data di scadenza del bando, la procedura di equivalenza, allegando alla domanda, a pena di esclusione, copia della richiesta. La determina di equivalenza deve essere obbligatoriamente presentata al momento dell’assunzione, pena la mancata stipula del contratto.

Requisiti generali

2 concorsi all’Università di Sassari per 30 posti area amministrativa: ma quali sono gli altri requisiti generali e comuni a entrambi i profili? Eccoli elencati:

  • cittadinanza italiana ovvero la cittadinanza di altro Stato membro dell’Unione europea. Sono ammessi alla selezione anche i familiari di cittadini/e degli Stati membri dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro, purché siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, nonché cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria
  • godimento dei diritti civili e politici
  • età non inferiore agli anni 18
  • essere in regola con le norme concernenti gli obblighi di leva per i nati fino al 1985
  • idoneità fisica all’impiego
  • non essere stati condannati, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti nel capo I del titolo II del libro secondo del codice penale e non aver in corso procedimenti penali per i medesimi reati
  • non essere stati/e esclusi/e dall’elettorato politico attivo,
  • non essere stati/e destituiti/e, dispensati/e o licenziati/e dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, né essere stati/e dichiarati/e decaduti/e da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d) del D.P.R.10.1.1957, n. 3
  • non essere stati/e licenziati/e per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti
  • non avere rapporti di parentela e affinità, fino al 4° grado compreso, con il Rettore, il Direttore Generale o con un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo, in applicazione di quanto previsto dall’art. 18, c.1, lett. b e c, della Legge 240/2010 e smi
LEGGI ANCHE  Concorso Comune di Trecate per rilevatori ISTAT diplomati

Prove

Dettagli sulle prove da sostenere e sulle modalità di candidatura sono a disposizione sui bandi dei 2 concorsi all’Università di Sassari. Li trovate di seguito:

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Autore
Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.