2 concorsi Ministero dell’Economia per laureati: in arrivo 56 assunzioni

2 concorsi Ministero dell’Economia per laureati: in arrivo 56 assunzioni a tempo indeterminato da inquadrare in Area 3 F3. Un’occasione importante, dunque, per trovare occupazione in un settore che garantisce molta sicurezza. Scopriamo qualcosa di più sui concorsi pubblici che dovranno essere pubblicati in Gazzetta Ufficiale entro e non oltre il 31 dicembre 2020.

2 concorsi Ministero dell’Economia per laureati: suddivisione posti

I posti totali da assegnare sono 56 ma i concorsi sono due quindi distinti tra di loro. Il primo concorso prevede l’assunzione di 45 persone da impiegare per attività connesse alla Presidenza italiana del G20 e ai negoziati europei e internazionali. Il secondo invece prevede l’assunzione di 11 persone da impiegare in attività di sviluppo, sperimentazione e messa a regime dei sistemi informativi e delle nuove funzionalità strumentali all’attuazione della riforma del bilancio dello Stato.

2 concorsi Ministero dell’Economia: requisiti

  • laurea magistrale o specialistica
  • dottorato di ricerca in materie giuridiche o economiche, in diritto europeo e internazionale o in materia di contabilità e bilancio. Tra i titoli di studio validi per partecipare anche il master di secondo livello in materie giuridiche ed economiche concernenti il diritto europeo e internazionale e le materie inerenti la contabilità e il bilancio anche ai fini dello sviluppo e la sperimentazione dei relativi sistemi informativi
  • conoscenza della lingua inglese
  • comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER)

2 concorsi Ministero dell’Economia: prove

Entrambi i concorsi prevedono una prova orale che in parte potrà essere svolta in lingia inglese, per valutarne la conoscenza. Nel rispetto delle regole anti-contagio da Covid 19, i concorsi si svolgeranno per via telematica o in via decentrata, anche in videoconferenza.

Come candidarsi

Una volta usciti i bandi ufficiali li potrete consultare per avere indicazioni utili sulla piattaforma attraverso la quale inviare la vostra domanda.

Annunci Correlati

Menu