23 funzionari Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti: al via il concorso

Economia, ingegneria, informatica: 10 i profili ricercati

Buone notizie per tutti coloro che sono alla ricerca di una nuova carriera come funzionari: l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, infatti, ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, finalizzato all’assunzione in prova di ventitré unità di personale con inquadramento di funzionari. Ecco tutto quello che c’è da sapere: i profili ricercati, i requisiti richiesti e la procedura per presentare la domanda.

I profili ricercati

Nello specifico, si ricercano i seguenti profili:

  • 4 laureati in economia o titolo equipollente con esperienza lavorativa, di ricerca e/o di studio post lauream almeno quadriennale e competenza specifica nei settori regolati dall’Autorità;
  • 2 laureati in ingegneria ambientale, civile o chimica o titolo equipollente con esperienza lavorativa, di ricerca e/o di studio post lauream almeno quadriennale;
  • 3 laureati in ingegneria o titolo equipollente con esperienza lavorativa, di ricerca e/o di studio post lauream almeno quadriennale e competenza specifica nel settore della gestione del ciclo dei rifiuti;
  • 3 laureati in giurisprudenza o titolo equipollente e con esperienza lavorativa, di ricerca e/o di studio post lauream almeno quadriennale e competenza specifica nei settori regolati dall’Autorità;
  • 2 laureati in informatica o ingegneria informatica o titolo equipollente con competenze ed esperienza lavorativa, di ricerca e/o di studio post lauream almeno quadriennale in materia di realizzazione e gestione di servizi applicativi e infrastrutturali;
  • 1 laureato in discipline economiche, statistiche o informatiche o titolo equipollente con esperienza lavorativa, di ricerca e/o di studio post lauream almeno quadriennale nel settore della distribuzione gas e/o elettricità;
  • 1 laureato in economia o titolo equipollente, con esperienza lavorativa, di ricerca e/o di studio post lauream almeno quadriennale nelle materie attinenti all’economia aziendale e/o esperienza di controller;
  • 2 laureati in ingegneria o discipline economiche e/o statistiche o titolo equipollente, con esperienza lavorativa, di ricerca e/o di studio post lauream almeno quadriennale di cui almeno 3 anni nei processi di mercato e di settlement dell’energia elettrica e/o del gas;
  • 2 laureati in ingegneria elettrica o energetica o titolo equipollente, con esperienza lavorativa, di ricerca e/o di studio post lauream almeno quadriennale nel settore dell’energia elettrica e conoscenza specifica della regolazione delle infrastrutture elettriche e/o del dispacciamento;
  • 3 laureati in economia o titolo equipollente, con esperienza lavorativa, /di ricerca e/o di studio post lauream almeno quadriennale nei settori regolati dall’Autorità, competenze di regolazione economica dei mercati e/o gestione dei servizi di pubblica utilità e di analisi di bilancio o analisi finanziaria/risk management.

Per verificare tutte le posizioni aperte e le competenze specifiche richieste, è necessario consultare attentamente il bando di concorso, collegandosi a questa pagina.

I requisiti richiesti

Oltre ai requisiti specifici e alle competenze specifiche richieste per ciascuna posizione consultabili sul bando, sono necessari anche requisiti generali:

  • età non inferiore agli anni 18;
  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea o altra cittadinanza;
  • idoneità fisica all’impiego da accertarsi da parte di enti pubblici o di istituzioni sanitarie pubbliche, con osservanza delle norme in materia di categorie protette;
  • godimento dei diritti civili e politici (per i cittadini di altro Stato membro dell’Unione europea nello Stato di appartenenza o di provenienza);
  • posizione regolare nei confronti del servizio di leva, qualora il candidato sia soggetto al relativo obbligo (candidati di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985);
  • non aver riportato neanche all’estero, salva riabilitazione, condanne penali passate in giudicato (anche se siano stati concessi amnistia, condono, indulto, perdono giudiziale, o se si sia proceduto all’applicazione della pena su richiesta ai sensi dell’art. 444 del c.p.p.) per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero dichiarati decaduti o licenziati da un impiego pubblico presso una pubblica amministrazione, anche ad ordinamento autonomo, o presso un ente pubblico, anche economico, per aver conseguito l’impiego stesso attraverso dichiarazioni mendaci o produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile o, comunque, con mezzi fraudolenti;
  • laurea nelle discipline indicate nel profilo per cui si concorre conseguita in esito a un corso di studi di durata non inferiore a quattro anni secondo l’ordinamento didattico previgente al decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509 (DL) o titolo equipollente ai sensi di legge;
  • documentabile esperienza lavorativa, di ricerca e/o di studio – maturata successivamente al conseguimento del titolo di studio richiesto per l’ammissione alla selezione – di almeno quattro anni come di seguito specificata in relazione al profilo per cui si concorre;
  • conoscenza della lingua inglese scritta e parlata.

Come inviare la domanda

I candidati devono presentare la domanda di partecipazione al concorso seguendo questa procedura:

  • compilare telematicamente la domanda, collegandosi a questa pagina ed editando il PDF “Domanda concorso Funzionari”, indicando il profilo per cui ci si vuole candidare, reperibile a questa pagina.
  • Sottoscrivere il PDF con firma digitale in corso di validità ed inviarlo mediante posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo@pec.arera.it. In alternativa: stampare, firmare su ogni pagina e inviare il PDF compilato, unitamente, a una copia scansionata non autenticata di un documento di identità in corso di validità, mediante PEC
    all’indirizzo protocollo@pec.arera.it;
  • trasmettere anche il modulo editabile compilato, salvato e denominato con il proprio cognome, nome e data di nascita, scritti senza interruzione.

Per chi è alla ricerca di un nuovo concorso pubblico, ma non desidera partecipare al concorso per funzionari Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, è possibile consultare gli ultimi bandi pubblicati collegandosi a questa pagina.

Greta Esposito
Greta Esposito
Copywriter e web editor, ho la fortuna di fare della scrittura la mia professione. Non viaggio mai senza musica in cuffia e amo le maratone di film in bianco e nero. Di cosa non posso fare a meno? Della libertà di gestire il mio tempo per dedicarmi alle mie passioni.

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui