46 Borse di studio dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale

46 Borse di studio dall'Istituto Zooprofilattico SperimentaleLe Regioni Puglia e Basilicata hanno indetto un interessante bando di concorso volto all’assegnazione di 46 borse di studio della durata di 18 mesi per la formazione 2014 nell’Istituto Zooprofilattico della Puglia e della Basilicata.

 

Se anche voi siete in possesso di un titolo di studio quale una Laurea in materie scientifiche, cittadinanza italiana (o UE) e idoneità fisica allora inviate la candidatura per la borse di studio. La scadenza per l’assegnazione delle borse di studio è prevista per il 18 Settembre 2014.

 

 

REQUISITI GENERALI:
I candidati intenzionati a ricevere le borse di studio devono avere la cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei Paesi UE e l’idoneità fisica.

 

 

REQUISITI SPECIFICI:

  • Per la borsa di studio per Tecnici Sanitari di Laboratorio Biomedico si richiede:Laurea triennale in Tecniche di Laboratorio Biomedico;Diploma universitario di tecnico sanitario di laboratorio biomedico (D.M. 14/09/94 n.745) o uno dei seguenti titoli: tecnico di laboratorio biomedico;tecnico di laboratorio biomedico; tecnico di laboratorio;tecnico di laboratorio medico e tecnico di laboratorio medico. Per le borse di studio per Laureati in Scienze Biologiche: Laurea Magistrale in Biologia (classe LM 6); Laurea Specialistica in Biologia (classe 6/S); Laurea in Scienze Biologiche conseguita secondo precedenti ordinamenti(di durata quinquennale).
  • Per la borsa di studio per Laureati in Medicina Veterinaria: Laurea Magistrale in Medicina Veterinaria (LM42);Laurea Specialistica in Medicina Veterinaria (LS/47); Laurea in Medicina Veterinaria conseguita secondo il precedente ordinamento.
  • Borse di studio per Periti Chimici: Diploma di perito chimico o diploma di maturità professionale di tecnico chimico–biologico o agroalimentare o chimico–microbiologico o di tecnico della industria chimica o diploma di maturità tecnico industriale con specializzazione in tecnologia alimentare o chimica industriale.
  • Per la borsa di studio per Laureati in Scienze e Tecnologie Alimentari – I Livello:laurea di I livello in scienze e tecnologie alimentari (L26).
  • Per le borse di studio per Periti Informatici: diploma di perito industriale per l’informatica o perito informatico o perito industriale per l’informatica e le telecomunicazioni.
  • Borse di studio per Laureati in Chimica – laurea quinquennale: laurea di I livello in scienze e tecnologie alimentari (L26);
  • Per la borsa di studio per Laureati in Scienze delle Produzioni Animali – I Livello: Laurea Magistrale in Scienze zootecniche e tecnologie animali (classeLM 86);Laurea Specialistica in Scienze e tecnologie agrozootecniche (classe79/S);Laurea in Scienze e tecnologie delle produzioni animali conseguita secondo precedenti ordinamenti.
  • Borsa di studio per Laureati in Scienze e Tecnologie Alimentari – II Livello: laurea specialistica in scienze e tecnologia agro-alimentari (LS/78); laurea in sciente e tecnologie alimentari conseguita secondo il precedente ordinamento.
  • Borsa di studio per Laureati in Fisica: Laurea magistrale in Fisica (LM/179); Laurea specialistica in Fisica (LS/20);Laurea in Fisica conseguita secondo il precedente ordinamento.

 

 

DOCUMENTI:
I candidati dovranno presentare l’autocertificazione contenente i seguenti dati: possesso della cittadinanza, Luogo e data di nascita, Residenza, Codice Fiscale, Godimento dei diritti civili e politici, Non aver riportato condanne penali o provvedimenti amministrativi, titolo di studio e Curriculum Vitae. Si ricorda che borsista dovrà stipulare polizza assicurativa contro i rischi da responsabilità civile verso i
terzi e per i danni derivanti da infortuni o malattie occorsi o contratte a causa dell’attività che il godimento della borsa comporta che copra l’intero periodo della borsa, sin dal primo giorno di frequenza.

Annunci Correlati

Menu