Concorso per 35 OSS ASL di Taranto

I concorsi per la copertura dei ruoli di operatori socio-sanitari sono sempre più frequenti: si tratta infatti di una figura professionale molto importante, sia dal punto di vista delle aziende sanitarie, sia per le pubbliche amministrazioni e le politiche di welfare per la cittadinanza.

Il concorso di cui vi parliamo oggi è promosso dall’Asl Taranto e mira al reclutamento di 35 posti di oss, da assumere con contratti a tempo indeterminato.

L’Asl Taranto è l’Azienda Sanitaria Locale della provincia di Taranto. Si tratta di un’azienda con personalità giuridica pubblica ed è dotata di autonomia organizzativa, gestionale, tecnica, patrimoniale e contabile. Fa parte del Servizio Sanitario Nazionale e in virtù delle ultime riforme ha acquisito la natura di ente pubblico economico, grazie all’autonomia di carattere imprenditoriale, in funzione del perseguimento dei fini istituzionali. In qualità di ente pubblico locale, con il coordinamento della Regione Puglia, l’Asl Taranto è responsabile dell’erogazione delle prestazioni sanitarie nel territorio di competenza.

L’ultimo bando pubblicato dall’Asl Taranto riguarda la copertura a tempo indeterminato di 35 posti di operatore sociosanitario, tramite mobilità volontaria preconcorsuale. Per partecipare è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • Essere dipendenti delle Aziende e di tutti gli Enti del Comparto Sanità e di altre Pubbliche Amministrazioni con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, nel corrispondente profilo professionale del posto da ricoprire, ed aver superato il periodo di prova;
  • Idoneità fisica all’impiego a tempo pieno e alla turnistica nelle 12/24 ore in tutti i reparti di degenza o servizi di assegnazione;
  • Assenza di sanzioni disciplinari nell’ultimo biennio e assenza di provvedimenti disciplinari in corso;
  • Contratto di lavoro a tempo pieno o dichiarazione di disponibilità di trasformazione del rapporto di lavoro da tempo parziale a tempo pieno;
  • Esperienza specifica almeno biennale riguardante la funzione relativa al profilo professionale;
  • Dichiarazione di permanenza biennale presso l’Asl Taranto.

La Commissione Esaminatrice dell’Asl Taranto provvederà alla valutazione dei candidati ammessi al concorso, considerando la qualificazione e l’esperienza professionale; il colloquio d’esame servirà a verificare le capacità e le esperienze professionali dichiarate nella documentazione, in relazione all’incarico da ricoprire. La commissione dispone di un massimo di 30 punti, e il colloquio si intende superato con un minimo di 21/30. Al termine della procedura concorsuale, la graduatoria finale di merito verrà pubblicata anche sul sito web dell’Asl Taranto.

Scaricate il testo integrale del bando, in cui è contenuto anche il modello per l’accesso alla selezione. Inviate tutta la documentazione compreso il curriculum professionale entro e non oltre il 12 Dicembre 2013, tramite consegna diretta al protocollo aziendale, raccomandata postale con avviso di ricevimento oppure posta elettronica certificata.

Annunci Correlati

Menu