Concorsi per assistenti sociali in arrivo in tutta Italia

Si riparte con i concorsi per assistenti sociali dopo che per mesi tutto si era fermato a causa del Covid. Adesso qualcosa si sta cominciando a muovere nuovamente sebbene la situazione legata ai contagi da Coronavirus non sia già delle più rosee. Scopriamo quali sono i concorsi pubblici in arrivo per assistenti sociali e quali i requisiti per prendervi parte.

Concorsi assistenti sociali, ecco chi assume

Le opportunità per prendere servizio come assistente sociale riguardano tutta Italia. L’ASL Roma 4 di Civitavecchia ha per esempio pubblicato un concorso per la copertura di quattro posti di collaboratore tecnico professionale – assistente sociale, categoria D. Il bando scade il 15 novembre e per partecipare bisogna già essere dipendente di Aziende ed Enti Pubblici del Servizio Sanitario Nazionale. Ancora, occorre avere un rapporto di lavoro a tempo indeterminato. Anche il Comune di Morcone, in provincia di Benevento, ha bandito un importante concorso che mira alla copertura dieci posti di assistente sociale professionale, categoria D, a tempo determinato e parziale per sei mesi rinnovabili, per l’Ambito territoriale B05. Il concorso scade il 12 novembre dunque c’è ancora molto tempo per candidarsi.

Quattro posti di assistente sociale anche per il Comune di Monfalcone, in provincia di Gorizia. In questo caso il bando scade l’8 novembre. Un’altra importante occasione è fornita dall’ASP di Piacenza: che mette a concorso ben ventisei posti di specialista in attività sociali, di assistente sociale, categoria D1, a tempo indeterminato e pieno, per il servizio sociale territoriale di base. Il concorso scade il primo novembre.

Requisiti

In generale, quando si parla di concorsi pubblici, ci sono alcuni requisiti generali validi per tutti: cittadinanza italiana o di paese UE, l’essere in regola col servizio di leva (per gli uomini), essere nel pieno godimento dei diritti civili e politici (e molti altri). In questo caso, trattandosi di concorsi per assistenti sociali, gli aspiranti candidati dovranno necessariamente essere in possesso di Laurea in Servizio Sociale o Diploma di Assistente Sociale. Sarà necessaria anche l’abilitazione all’esercizio della professione degli Assistenti Sociali e iscrizione all’Albo degli Assistenti Sociali.

 

Annunci Correlati

Menu