Certificazioni informatiche: nuovi riferimenti per le Graduatorie ATA terza fascia 2024

Scopri i cambiamenti nelle graduatorie ATA 2024: le certificazioni informatiche ora valgono 0,25 punti ciascuna, con nuove linee guida che possono influenzare la tua posizione.

Il valore delle certificazioni informatiche nelle graduatorie ATA di terza fascia per l’anno 2024 segna un importante cambiamento. Emerge dalle ultime linee guida un aggiornamento significativo che può influenzare le posizioni di molti candidati.

Punteggio unificato per le certificazioni informatiche

Una delle novità più rilevanti è l’uniformazione del punteggio attribuito alle certificazioni informatiche. Fino ad ora variabile, il nuovo sistema prevede che ciascuna certificazione informatica valga 0,25 punti. Eccezione fatta per la Certificazione Internazionale di Alfabetizzazione Digitale (CIAD), che non contribuirà al punteggio ma resterà requisito d’accesso per alcune categorie.

Il ruolo del CSPI nella decisione

La decisione di standardizzare il punteggio delle certificazioni è scaturita dal parere del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI), che ha suggerito di omogeneizzare i punteggi attribuiti a seconda delle certificazioni e dei profili professionali coinvolti.

Impatto sulle categoria professionali

Questo aggiornamento interessa tutti i profili professionali del personale ATA, inclusi i nuovi ruoli di operatore scolastico ATA. Chi era già nelle graduatorie dovrà prestare attenzione: non è ancora chiaro se e come i punteggi precedentemente ottenuti verranno adeguati a questa nuova regola.

Orientamento per i candidati

I candidati dovranno indicare, al momento della domanda, quale certificazione presentare come CIAD e quali altre certificazioni informatiche vogliono far valere per aumentare il loro punteggio. È fondamentale quindi una scelta consapevole e strategica.

Conclusioni

Il cambiamento nel punteggio delle certificazioni informatiche rappresenta un’importantissima novità per chi aspira a inserirsi o aggiornarsi nelle graduatorie ATA terza fascia. Strategia nelle scelte e attenzione agli aggiornamenti saranno cruciali per ottimizzare il proprio posizionamento.

LEGGI ANCHE  Concorso AGCOM 2024: bando per 19 funzionari

Per ulteriori informazioni e per rimanere aggiornati sulle ultime novità, visita la sezione dedicata ai concorsi pubblici sul nostro sito.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore