Uffici Giudiziari di Roma, Concorso per 300 Tirocinanti

L’unione fa la forza: la Regione Lazio, il Ministero della Giustizia, la Corte d’appello di Roma e la Procura Generale di Roma hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per l’attuazione di un programma di tirocini con obbiettivi formativi, destinati ai lavoratori in condizione di svantaggio.

Una bellissima iniziativa che, nel pratico, coinvolgerà 300 tirocinanti in cassa integrazione o in mobilità, che saranno ripartiti in tre diversi progetti di tirocinio presso gli uffici giudiziari del distretto della Corte di Appello di Roma e della Procura Generale di Roma. I tirocini avranno una durata massima di 12 mesi e a ogni partecipante la Regione Lazio erogherà un’indennità di frequenza, non superiore a 360 euro, commisurata alle ore di tirocinio effettuate.

Per fare domanda bisogna essere lavoratori percettori di trattamenti di cassa integrazione guadagni e di mobilità da legislazione ordinaria (legge 223/1991) o da legislazione in deroga (legge 2/2009 e successivi accordi).

La domanda di partecipazione dovrà essere firmata e trasmessa per posta a mezzo raccomandata all’Agenzia regionale Lazio Lavoro entro il 29 Luglio 2011, per iniziare il tirocinio ad Agosto, entro il 10 Settembre 2011, per Ottobre, ed entro il 10 Novembre 2011 per il tirocinio di Dicembre.

Annunci Correlati

Menu