Azienda Sanitaria Palermo: Concorso per 50 Infermieri e 5 Tecnici

La sanità è uno dei settori più importanti in Italia: negli ospedali e nelle USL del nostro Paese non chiede alcuna assicurazione da parte delle compagnie per potersi curare, cosa che succede, invece, nei Paesi come gli USA.

Per far funzionare gli ospedali, gli uffici, le USL (o ASL) e i vari reparti, il sistema sanitario non ha bisogno solo di medici, ma anche di persone che si occupino delle cartelle dei pazienti, che le inseriscano al computer con programmi sofisticati, oppure di persone che aiutino medici ed infermieri durante il proprio lavoro (addetti alla mensa, addetti alle pulizie, ecc.): per questo, è stato appena pubblicato un concorso per collaboratori dall’ASP, Azienda Sanitaria Palermo.

Infatti, la Provincia di Palermo ha deciso di cercare personale per le USL del territorio dopo varie iniziative. La USL non serve solo per compilare moduli, richiedere viste specialistiche o pagare ticket, ma offre nella provincia di Palermo diversi servizi gratis per il cittadino e non solo. Le USL seguono direttamente diversi progetti di prevenzione e di sostegno alle famiglie per la salute. Da poco sono stati aperti in tutta la provincia di Palermo centri per la prevenzione di malattie come l’obesità e la talassemia. Le USL danno anche informazioni sui centri per il recupero dalle dipendenze (droga, alcol, gioco d’azzardo), sempre più frequenti tra i ragazzi e danno la possibilità ai cittadini stranieri di curarsi negli ospedali e di integrarsi nonostante i problemi di lingua.

 

Tutti questi settori hanno bisogno di personale qualificato. I collaboratori e gli assistenit tecnici sono divisi per categorie:

  • 24 Posti per Tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro;
  • 10 Posti per Logopedista;
  • 1 Posto per Ortottista;
  • 3 Posti per Dietista;
  • 4 Posti per Tecnico Sanitario di laboratorio biomedico;
  • 8 Posti per Assistente sociale;
  • 2 Posti per Geometra;
  • 2 Posti per Perito elettrotecnico;
  • 1 Posto per Perito Chimico

Per partecipare al concorso per collaboratori sanitari Palermo, i candidati devono essere italiani o comunitari ed essere idonei fisicamente (ci saranno delle visite di accertamento nella USL). Non possono partecipare i candidati che non possono votare perché hanno precedenti penali.

 

Oltre a questi requisiti, i candidati dovranno presentare anche la laurea idonea per il lavoro scelto, dichiarandola nella domanda di partecipazione. Infine, tutti i candidati devono avere la PEC (Posta Elettronica Certificata). Tutti questi titoli daranno dei punti: chi si avvicina ai 30 punti ottiene le posizione più altre in graduatoria e prende posto presso la USL.

Annunci Correlati

Menu