Beni Culturali, 2 concorsi in Ales: Firenze e Potenza

Beni Culturali, 2 concorsi in Ales: Firenze e Potenza. Un’occasione importante dunque per trovare occupazione in due delle sedi italiane nella società in house del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Turismo (MiBACT). Ecco tutto quello che c’è da sapere sui due concorsi pubblici in oggetto.

Ales, qualche cenno

Da oltre dieci anni, Ales – Arte Lavoro e Servizi – è impegnata in attività di supporto alla conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale italiano. Inoltre svolge anche attività tecnico amministrative per il Ministero. Un ruolo di grande rilievo, dunque, per il nostro paese. Periodicamente la società apre posizioni per le sue sedi dislocate su tutto il territorio nazionale.

Beni Culturali, 2 concorsi in Ales: Firenze e Potenza

Ecco le posizioni attualmente aperte all’interno di Ales:

Addetto Amministrativo Contabile
Requisiti: diploma di ragioneria e/o Laurea Magistrale o vecchio ordinamento in Economia, un’esperienza di almeno 2 anni e limite d’età di 45 anni
Sede: Potenza
Scadenza: 11 Marzo 2020
Tipo di contratto: determinato

Addetto Assistenza e Vigilanza
Requisiti: diploma di scuola secondaria superiore, comprovata esperienza lavorativa in ruoli analoghi e limite di età di 40 anni
Sede: Firenze
Scadenza: 11 Marzo 2020
Tipo di contratto: determinato

Requisiti

Tutti i requisiti necessari per partecipare ai concorsi per entrare in Ales sono consultabili nell’apposita sezione del sito ufficiale della società. Tra i tanti c’è l’essere cittadino italiano o appartenere ad uno dei paesi dell’Unione Europea, godere dei diritti politici e non essere mai stato destituito o dichiarato decaduto da un impiego presso una pubblica amministrazione, ovvero in caso affermativo specificarne il motivo.

Come candidarsi

Per inoltrare la candidatura dovrete visitare il sito ufficiale di Ales, nella pagina dedicata ai concorsi. Basterà cliccare sul pulsante “Candidati” per inviare il curriculum e tutti i dati personali richiesti.

Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.
Banner newsletter_ (900 × 600 px)

Seguici sui social

Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Beni Culturali, 2 concorsi in Ales: Firenze e Potenza. Un'occasione importante dunque per trovare occupazione in due delle sedi italiane nella società in house del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Turismo (MiBACT). Ecco tutto quello che c'è da sapere sui due concorsi pubblici in oggetto.

Ales, qualche cenno

Da oltre dieci anni, Ales - Arte Lavoro e Servizi - è impegnata in attività di supporto alla conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale italiano. Inoltre svolge anche attività tecnico amministrative per il Ministero. Un ruolo di grande rilievo, dunque, per il nostro paese. Periodicamente la società apre posizioni per le sue sedi dislocate su tutto il territorio nazionale.

Beni Culturali, 2 concorsi in Ales: Firenze e Potenza

Ecco le posizioni attualmente aperte all'interno di Ales: Addetto Amministrativo Contabile Requisiti: diploma di ragioneria e/o Laurea Magistrale o vecchio ordinamento in Economia, un’esperienza di almeno 2 anni e limite d’età di 45 anni Sede: Potenza Scadenza: 11 Marzo 2020 Tipo di contratto: determinato Addetto Assistenza e Vigilanza Requisiti: diploma di scuola secondaria superiore, comprovata esperienza lavorativa in ruoli analoghi e limite di età di 40 anni Sede: Firenze Scadenza: 11 Marzo 2020 Tipo di contratto: determinato

Requisiti

Tutti i requisiti necessari per partecipare ai concorsi per entrare in Ales sono consultabili nell'apposita sezione del sito ufficiale della società. Tra i tanti c'è l'essere cittadino italiano o appartenere ad uno dei paesi dell'Unione Europea, godere dei diritti politici e non essere mai stato destituito o dichiarato decaduto da un impiego presso una pubblica amministrazione, ovvero in caso affermativo specificarne il motivo.

Come candidarsi

Per inoltrare la candidatura dovrete visitare il sito ufficiale di Ales, nella pagina dedicata ai concorsi. Basterà cliccare sul pulsante "Candidati" per inviare il curriculum e tutti i dati personali richiesti.