36 Borse di specializzazione per Psicologi – Roma

La tossicodipendenza viene spesso definita come un male che affligge la società, soprattutto in alcune aree del Mondo piuttosto che in altre. Tuttavia questa è una qualificazione impropria, non perché non sia veritiera, ma perché non prende in considerazione la dimensione individuale, non riuscendo, quindi, a cogliere l’aspetto maggiormente rilevante.

La tossicodipendenza nasce nell’animo come uno status psicologico, prima di manifestarsi in maniera eclatante, si insinua nella mente di giovani, incompresi, disadattati, o molto spesso annoiati. Terrificante è, invece, comprendere che in determinate territori del nostro Paese l’uso di sostanze stupefacenti è una realtà consolidata. Quanti di noi si sono mai chiesti come è la quotidianità di un bambino cresciuto con genitori spacciatori e non semplici medici o avvocati.

Come far fronte a questa realtà dilagante? Poche, troppo poche, le iniziative e le istituzioni, soprattutto al livello nazionale, che riescono a contribuire in maniera concreta.

L’Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze Istituzione di Roma Capital  nata nel  1998 con una deliberazione del Consiglio comunale, con l’obiettivo di fronteggiare il fenomeno, non solo mette in atto interventi di accoglienza, sostegno, ascolto e reinserimento socio-lavorativo , quindi un intervento tradizionale volto alla cura di chi già vive il dramma della tossicodipendenza, ma si propone di prevenire il fenomeno, tramite incontri per la sensibilizzare le famiglie e gli stessi giovani.

Dopo il successo delle tre precedenti edizioni, l’Agenzia promuove nuovamente il progetto FormiAMOci,  in collaborazione con le Scuole di Specializzazione in Psicoterapia , per la formazione di laureati in Psicologia o Medicina che vogliono offrire le proprie competenze alla comunità, operando nel settore della tutela e prevenzione dalle tossicodipendenze. Le Scuole aderenti all’iniziativa “FormiAMOci” offrono, ai candidati selezionate dall’Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze, la possibilità di iscrizione a titolo gratuito al primo anno del corso di specializzazione da loro tenuto, o una riduzione del costo previsto per i primi due anni, fino alla meta dell’ammontare originario.

 

Inoltre sono messe a disposizione 36 borse di studio, per un valore compreso tra i 3000 e i 5000 euro, per offrire l’opportunità a numerosi giovani di accrescere le proprie competenze, per garantire una maggiore specializzazione in quest’area, in modo tale da favorire un ricambio generazionale del personale addetto.

I Candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere in possesso della laurea in Psicologia o Medicina e Chirurgia, o titolo equipollente;
  • essere iscritto al relativo Albo Professionale, o impegno ad iscriversi entro la fine della prima annualità del corso di specializzazione;
  • non essere iscritto, preferibilmente ad alcuna scuola di specializzazione

dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12 del 4 ottobre 2013,con allegato curriculum, codice fiscale e documento di riconoscimento, all’indirizzo: Ufficio Protocollo dell’Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze – Istituzione di Roma Capitale, sito in via Savona n.12 – 00182 Roma.

Annunci Correlati

Menu