5 Borse dall’Istituto Nazionale di Ottica – Campania

Le attività di ricerca scientifica e tecnologica consentono il progresso e lo sviluppo delle conoscenze in tutti i settori applicati, e necessitano di un costante apporto di ricercatori qualificati in possesso di competenze specialistiche. Il bando di cui vi parliamo oggi è promosso dal CNR e mette a disposizione cinque borse di studio per ricercatori presso l’Istituto Nazionale di Ottica di Pozzuoli (NA).

Il CNR è il Consiglio Nazionale delle Ricerche è l’ente pubblico nazionale dedicato alla promozione, diffusione e valorizzazione delle attività di ricerca scientifica e tecnologica. Il CNR opera sotto la vigilanza del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca; è stato fondato nel 1923 e trasformato in organo dello Stato nel 1945, con la sua sede situata a piazzale Aldo Moro a Roma. Nel corso degli anni ha svolto ricerche e attività di formazione e coordinamento nei principali settori di sviluppo delle conoscenze e delle loro applicazioni per lo sviluppo scientifico e tecnologico, economico e sociale.

L’ultimo bando pubblicato dal CNR riguarda la selezione di cinque laureati da inserire nell’Istituto Nazionale di Ottica tramite conferimento di cinque borse di formazione e addestramento professionale. Le borse verranno usufruite dai vincitori presso il centro di Pozzuoli (NA) nell’ambito del progetto di formazione BACKOP, tecnologie ottiche per l’industria ICT, come ricercatori qualificati per le comunicazioni ottiche e per la fotonica delle telecomunicazioni.

 

 

Per l’ammissione alla selezione è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • Possesso del diploma di laurea in Fisica, ingegneria elettronica, ingegneria delle telecomunicazioni, ingegneria fisica, ingegneria meccanica, ingegneria dell’automazione, scienze dei materiali, chimica, oppure laurea specialistica o magistrale equivalente;
  • Conoscenza della lingua inglese;
  • Età non superiore ai 35 anni.

 

La frequenza al corso di formazione è obbligatoria. Il corso, coordinato dal dottor Gianluca Gagliardi, è composto da due moduli didattici e un periodo di autoformazione:

  • Modulo A: 300 ore di formazione in aula, tenute da docenti o specialisti del settore, dedicate all’approfondimento di tematiche di optoelettrica e tecnologie di processo
  • Modulo B: 1043 ore di stage operativo in affiancamento al personale CNR per il progetto BACKOP, all’interno dei vari istituti di ottica
  • 217 ore finali di autoformazione per migliorare le competenze tecnico-operative

 

La commissione del CNR provvederà a valutare i titoli professionali posseduti dai candidati e integrerà tali elementi con un colloquio frontale. Al termine della procedura concorsuale, i primi cinque candidati verranno ammessi alla partecipazione del corso di formazione e al conferimento delle borse di studio. Le attività didattiche cominceranno a partire da marzo 2014.

Seguite le indicazioni per redarre lo schema della domanda di partecipazione, allegando il curriculum professionale e la fotocopia del documento di identità in corso di validità. La domanda deve essere inviata esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata all’Istituto Nazionale di Ottica entro e non oltre il 28 gennaio 2014.

Annunci Correlati

Menu