Concorso Esperti Linguistici per l’Università di Venezia

Che le lingue straniere dei paesi più lontani possibile fossero la chiave per il futuro, tu già lo intuisti a suo tempo, iscrivendoti ad una facoltà di Lingue Orientali per cui sei stato tanto preso in giro in un primo momento.

E ora, mentre chi ha scelto percorsi più “tradizionali” si trova ad operare scelte spinose perché il mercato è ormai saturo, davanti a te si aprono dozzine e dozzine delle più disparate possibilità in qualunque parte del mondo. La possibilità di scegliere ti fa sentire più sicuro, ma per ora non vuoi lasciare il Belpaese? L’Università Ca’ Foscari di Venezia ha bandito due concorsi per la formazione di graduatorie di esperti linguistici in diverse lingue.

L’Università Ca’ Foscari di Venezia è senza dubbio l’ateneo italiano che può vantare la più suggestiva e celebre sede, al pari solo con la sede della Scuola Superiore Normale di Pisa: stiamo parlando del Ca’ Foscari, splendido palazzo gotico che si affaccia sul Canal Grande. La Ca’ Foscari nasce inizialmente come “Scuola Superiore di Commercio” ad opera di Luigi Luzzatti, Edoardo Deodati e Francesco Ferrara nel 1868 e può vantare il primato di essere stata la prima istituzione italiana a occuparsi di istruzione superiore in ambito commerciale ed economico.

Oggi la Ca’ Foscari è tra le prime 200 università al mondo, secondo la classifica del QS World University Ranking by Subject, con un’offerta formativa articolata in quattro aree (economia, lingue, lettere e scienze) rivolta a circa 20 mila studenti.

Nel dettaglio, è possibile concorrere per il posto di esperti linguistici nelle seguenti lingue:

  • italiana
  • araba
  • cinese
  • giapponese
  • neogreca
  • russa turca

La Ca’ Foscari, per poter prendere parte alle selezioni, richiede che i candidati siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea in area umanistica e linguistica, con almeno un insegnamento di didattica nel piano di studi
  • competenza nello svolgimento dell’attività didattica
  • madrelinguismo (con madrelinguismo si intende la capacità di esprimersi con naturalezza nella lingua madre di appartenenza, per derivazione familiare o vissuto linguistico
  • capacità di esprimersi in lingua italiana, per le funzioni legate all’attività

Per partecipare ai concorsi, è necessario inviare la propria domanda di partecipazione, accompagnata dalla documentazione richiesta, entro e non oltre il 10 Giugno 2013.

Annunci Correlati

Menu