Microcredito: dalla Camera di Commercio della Spezia fino a 30.000 euro per le nuove imprese

Per quanto sia stata cresciuta con lo stereotipo della donna “angelo del focolare”, devota alla casa e ai bambini, non hai mai visto niente del genere nel tuo futuro: credi nell’imprenditoria e ritieni che una donna manager non abbia niente da invidiare a un uomo nello stesso ruolo, anzi! Il “Progetto Microcredito” promosso dalla Camera Commercio della Spezia si rivolge proprio a te.

Il “Progetto Microcredito” ha un unico obiettivo ben preciso: abbattere quelle che sono le barriere che impediscono agli aspiranti imprenditori di avviare la propria impresa, per ragioni che spaziano dall’economico al sociale. Il bando, infatti, non si rivolge solo alle donne, ma anche a giovani e inoccupati/disoccupati, perché possano realizzare concretamente la loro idea d’impresa: sia essa al femminile, improntata all’innovazione e alle nuove tecnologie, rivolta al sociale o “dai giovani per i giovani”, l’importante è che portino novità e sostegno all’occupazione. Il bando prevede il finanziamento delle iniziative imprenditoriali più meritevoli con piani di investimento fino a 30.000 euro, qualsiasi sia il settore produttivo di queste ultime.

 

Ecco i requisiti necessari per partecipare al progetto:

  • essere disoccupati e/o inoccupati
  • essere lavoratori in Cig e/o in mobilità
  • essere imprese costituite da donne e per le forme societarie il capitale sociale dovrà essere rappresentato almeno per il 51% da donne
  • essere giovani fino ai 35 anni di età
  • essere microimprenditori aventi sede legale e/o operativa nella Provincia della Spezia a partire dal 1 gennaio del 2011 (la maggioranza numerica e di capitale dei soci devono essere costituite da donne o da giovani fino ai 35 anni di età)

 

Per partecipare al concorso, è necessario presentare la domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta, entro e non oltre il 6 Aprile 2012.

Annunci Correlati

Menu