Camera dei Deputati: in arrivo due concorsi per tecnici

In arrivo due nuovi concorsi pubblici per entrare nella Camera dei Deputati. I bandi si rivolgono alle figure di tecnici e tecnici con specializzazione informatica ed età non superiore ai 40 anni. Ecco tutti i dettagli e come presentare la domanda.

Camera dei Deputati: concorsi per tecnici specializzati

La Camera dei Deputati ha appena indetto due nuovi concorsi pubblici finalizzati all’assunzione di tecnici e tecnici con specializzazione informatica. I bandi prevedono l’assunzione di 30 nuove risorse che dovranno avere un’età inferiore ai 40 anni. Per partecipare ai concorsi è necessario essere in possesso di una serie di requisiti generali fra cui:

  • cittadinanza italiana
  • essere maggiorenni;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • godimento dell’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati da precedenti impieghi presso una pubblica amministrazione oppure destinatari di provvedimenti di risoluzione senza preavviso del rapporto di lavoro a seguito di procedimento disciplinare, ossia non essere stati dichiarati decaduti;
  • assenza di condanne penali ritenute ostative alla nomina a pubblici impieghi o provvedimenti di interdizione o misure restrittive che escludano o che possono determinare l’estinzione del rapporto di lavoro presso pubbliche amministrazioni.

Non solo, tutti i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti più specifici:

  • età non superiore agli anni quaranta. Il limite di età è da intendersi superato alla mezzanotte del giorno del compimento del 40° anno;
  • avere uno dei titoli di istruzione elencati nel bando;
  • abilitazione all’esercizio della professione (nel solo caso dei tecnici: Architetto, Ingegnere).

Come partecipare

Per approfondire le figure richieste ed eventuali altri requisiti, bisognerà consultare i rispettivi bandi pubblicati sul sito della Camera, nella sezione dedicata ai concorsi. La domanda di partecipazione dovrà essere inviata tramite procedura telematica entro le ore 18 del 29 luglio, attraverso l’applicazione disponibile sul sito dedicato. Ulteriori novità e aggiornamenti sui concorsi pubblici attualmente in corso sono invece disponibili a questa pagina.

Annunci Correlati

Menu