Casa di riposo Fenzi Treviso: 31 Assunzioni per Concorso

La poetica di Leopardi è ispirata dal senso del vago e dal desiderio che tutto resti “indeterminato“: ma in quali altri casi l’aggettivo “indeterminato” può assumere una connotazione particolarmente positiva?

C’è un caso in cui, anche senza scomodare il pessimismo cosmico, si può sorridere pronunciando la parola indeterminato: è quel caso in cui l’aggettivo “indeterminato” è riferito al sostantivo “tempo“.

In un periodo dove è la precarietà a regnare sovrana cosa vuol dire avere un lavoro a tempo indeterminato? Sicuramente significa avere un impiego capace di dare una certa sicurezza: la casa di riposo “F. Fenzi” ha indetto tre bandi di concorso tesi alla selezione di 31 nuovi dipendenti che saranno assunti proprio a tempo indeterminato.

Il primo bando di concorso è stato indetto dalla casa di riposto “F. Fenzi” per assumere 9 addetti alle pulizie part-time, il secondo per selezionare 8 operatori di assistenza part-time e 9 operatori di assistenza a tempo pieno, mentre il terzo bando di concorso mira alla copertura di 5 posti di operatore di appoggio part-time: tutte le posizioni aperte prevedono assunzioni a tempo indeterminato.

Per essere ammessi a questi concorsi i requisiti che occorre possedere sono i seguenti:

  • Titolo di studio. Quale titolo di studio è necessario avere per accedere a questo concorso? È fondamentale avere il diploma di scuola dell’obbligo o un titolo equipollente. Per candidarsi al bando di concorso per la selezione di 8 posti di operatore di assistenza part-time e di 9 posti di operatore di assistenza a tempo pieno sarà necessario avere anche un attestato di qualifica professionale di operatore di addetto all’assistenza (O.A.A) o operatore tecnico addetto all’assistenza (O.T.A.A.) o operatore socio sanitario (O.S.S.).
  • Precedenti esperienze lavorative. I candidati per questo concorso è necessario non siano mai stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione e non siano mai stati dichiarati decaduti da un impiego statale.
  • Idoneità fisica. Per accedere ai 31 posti messi a concorso dalla casa di riposo “F. Fenzi” occorre naturalmente possedere delle specifiche conoscenze e competenze ma non basta: è infatti necessario anche essere fisicamente idonei a svolgere le attività che l’impiego implica.
  • Fedina penale. Vorresti partecipare a questo concorso? Un requisito che non riguarda direttamente titoli di studio e/o pregresse esperienze professionali ma che non è meno importante è il non aver mai riportato condanne e il non avere alcun procedimento penale in corso.

Per candidarsi per le selezioni descritte è necessario compilare, in carta libera, la domanda di ammissione al concorso al quale ci si vuole presentare: la domanda di ammissione dovrà essere compilata seguendo il fac-simile allegato ai bandi dei concorsi indetti dalla Casa i riposo –> www.casafenzi.it/concorsi.html

Una volta compilata la domanda questa dovrà poi essere spedita al Segretario-Direttore della Casa di Riposo “F. Fenzi”, Viale Spellanzon n. 62, 31015 Conegliano (TV). Le domande di partecipazione ai bandi di concorso dovranno pervenire entro e non oltre l’8 Aprile 2013. Alla domanda di partecipazione, inoltre, dovrà essere allegata la ricevuta del versamento alla Tesoreria dell’Ente o del vaglia postale attestante il pagamento della tassa: per partecipare al concorso, infatti, bisognerà versare una tassa di partecipazione del valore di 10 Euro.

Annunci Correlati

Menu