Concorso per Esperti in Lingue Comune di Cattolica

Selezione di esperti in varie discipline in PugliaAvere un’ottima conoscenza delle lingue è fondamentale se si vuole essere quanto più flessibili nel mercato del lavoro. L’esigenza di professionisti, in azienda e nel pubblico, che siano in grado di parlare fluentemente in un’altra lingua è sempre più pressante, per non parlare di quelle realtà in cui non solo ci si relaziona con stranieri ma si richiedono frequenti spostamenti all’estero.

L’inglese fluente è dunque una competenza-chiave, ma è ancora meglio se si conosce bene anche una seconda lingua, anche europea: il Comune di Cattolica, ad esempio, ha indetto una selezione per professionisti specializzati in conoscenza delle lingue straniere da assumere con incarichi a tempo determinato all’interno degli uffici pubblici.

Il Comune di Cattolica ha indetto una selezione pubblica, per titoli ed esami, per la costituzione di una graduatoria per collaboratori professionali specializzati per la conoscenza delle lingue straniere per l’assegnazione di incarichi a tempo determinato. Ai candidati si richiede una conoscenza obbligatoria della lingua inglese e la conoscenza di una seconda lingua, a scelta tra francese e tedesco. la prova d’esame a cui i candidati dovranno sottoporsi sarà così articolata: ci sarà un primo colloquio in lingua italiana a cui seguiranno il colloquio in lingua inglese e il terzo colloquio nella lingua prescelta.

 

Per prendere parte alla selezione, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea
  • avere un’età minima non inferiore agli anni 18
  • aver conseguito il diploma di scuola media superiore
  • avere una buona conoscenza di almeno due lingue (inglese e una lingua a scelta tra francese e tedesco)
  • avere una buona padronanza di strumenti informatici e telematici
  • avere pieno godimento dei diritti di elettorato politico attivo
  • possedere l’idoneità psico-fisica all’impiego continuativo e incondizionato
  • essere in regola con gli obblighi militari
  • non aver riportato condanne penali o altre misure che escludono dalla nomina
  • non essere stati destituiti dal servizio presso una pubblica amministrazione
  • avere pieno godimento dei diritti civili e politici
  • non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo
  • non essere stato espulso dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituito dai pubblici uffici

 

Per partecipare alla selezione, è necessario inviare la domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta, entro e non oltre le ore 9.15 del giorno 30 Aprile 2014.

Annunci Correlati

Menu