Cercasi collaboratori di ricerca in Architettura

La Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali e la Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo sono al lavoro per la realizzazione di un progetto di ricerca sul tema della tutela dell’architettura contemporanea. E per questo motivo si cercano collaboratori di ricerca in Architettura: sono sei i posti disponibili.

Cercasi collaboratori di ricerca in Architettura: requisiti

Per partecipare al concorso, per titoli e esami, occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di altra nazionalità con perfetta conoscenza della lingua italiana
  • godimento dei diritti civili e politici
  • assenza di condanne penali, non essere in stato di interdizione, non essere oggetto di provvedimenti di prevenzione o di altre misure, anche interdittive
  • diploma di specializzazione e/o il dottorato di ricerca in materie afferenti all’architettura contemporanea otitoli dichiarati equipollenti o equivalenti, anche conseguiti all’estero, da non oltre 10 anni

Come partecipare

Come candidarsi per ricoprire il ruolo di collaboratori di ricerca in Architettura? La domanda di partecipazione dovrà essere compilata utilizzando esclusivamente l’apposita procedura disponibile sul sito dedicato entro le ore 18 del 13 novembre 2020. Per richiedere informazioni aggiuntive potrere scrivere una mail all’indirizzo: [email protected]. Ai prescelti sarà affidato l’incarico per sei mesi. Il compenso per la collaborazione sarà pari a 10mila euro lordi oltre oneri previdenziali e assistenziali a carico della Fondazione nella misura prevista dalle vigenti disposizioni di legge.

 

Annunci Correlati

Menu