Città Metropolitana Bologna: Concorsi per Tecnici Esperti

Bologna conta più di 390 mila abitanti ed èuna città metropolitana italiana capoluogo delle splendida Emilia-Romagna.  Rappresenta uno dei comumi più popolati dell’Italia ed ha origini antiche.

Nata come città universitaria ospita infatti milioni di studenti ed molto nota per i suoi luoghi d’arte. E’ stata capitale settentrionale a partire dal ‘500  e da sempre ha avuto un ruolo importante nella storia. Basti pensare alla seconda guerra mondiale, questa città fù un importante centro della resistenza.

Molte sono le città e le comunicazioni stradali esistenti e qui hanno sede delle istituzioni culturali. Nel 20oo è diventata città della musica. Attualmente ci sono delle possibilità lavorative e nuovi bandi di concorso che scadranno entro il mese di Ottobre.

 

Lavoro Metropolitana Bologna

I posti messi  a disposizione dei candidati sono:

  • 1 posto di Tecnico Esperto in Pianificazione della mobilità , con contratto di cat. D e a tempo indeterminato e a tempo pieno da assegnare all’Area Pianificazione Territoriale Scadenza: 3 ottobre 2018
  • 1 posto di Dirigente-Area della dirigenza-Comparto Funzioni Locali-Settore Programmazione e gestione risorse , con contratto a tempo indeterminato. Scadenza: 8 Ottobre 2018
  • 4 posti di Tecnico Esperto in Pianificazione Strategica , con contratto di cat. D  a tempo indeterminato ed a tempo pieno, di cui nr. 2 riservati alle categorie protette di cui alla L.68/99. Scadenza: 12 Ottobre 2018 alle ore 13.00.
  • 1 posto di Tecnico esperto in materia ambientale  con contratto di cat. D,  presso l’Area Pianificazione Territoriale. Scadenza: ore 13.00 del 10 Ottobre 2018

 

Requisiti d’ammissione

Per essere ammessi ai concorsi è necessario possedere i seguenti requisiti:

Requisiti generali

  • cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’UE;
  • godimento dei diritti civili e politici dello Stato di Appartenenza;
  • non essere stati esclusi o dispensati o destituiti dall’elettorato e dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • idoneità fisica all’impiego
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
  • possesso della patente B.

 

Requisiti specifici

Tecnico Esperto in Pianificazione della mobilità: Laurea magistrale  in una delle seguenti classi: LM4 Architettura e ingegneria edile-architettura;LM-23 Ingegneria civile; LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi; LM-26 Ingegneria della sicurezza; LM-35 Ingegneria per l’ambiente e il territorio; LM-48 Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale.

Dirigente-Area della dirigenza-Comparto Funzioni Locali-Settore Programmazione e gestione risorse: Laurea magistrale in una delle seguenti classi di Lauree: LM-16 Finanza;  LM-56 Scienze dell’economia;  LM-62 Scienze della politica;  LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni;  LM-77 Scienze economico-aziendali;  LM-82 Scienze Statistiche;  LM-83 Scienze statistiche attuariali e finanziarie; LMG/01 Classe delle lauree magistrali in giurisprudenza.

Tecnico Esperto in Pianificazione Strategica: Laurea magistrale  in una delle seguenti classi: LM-3 Architettura del paesaggio;  LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura; LM-23 Ingegneria civile;  LM-35 Ingegneria per l’ambiente e il territorio;  LM-48 Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale;  LM-56 Scienze dell’economia;  LM-77 Scienze economico aziendali;  LM-87 Servizio sociale e politiche sociali;  LM-62 Scienze della politica;  LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni;  LM-81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo;  LM-88 Sociologia e ricerca sociale;  LM-90 Studi europei;  LM-10 Conservazione dei beni architettonici e ambientali;  LM-65 Scienze dello spettacolo e produzione multimediale e altre attinenti alla materia in esame.

Tecnico esperto in materia ambientale:  LM-6 Biologia, LM-7 Biotecnologie agrarie, LM-35; Ingegneria per l’ambiente e il territorio, LM-60 Scienze della natura, LM-69 Scienze e tecnologie agrarie, LM-73 Scienze e tecnologie forestali ed ambientali, LM-74  Scienze e tecnologie geologiche, LM-75 Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio, LM-79 Scienze geofisiche.

 

Prove d’esame

L’Amministrazione si riserva di utilizzare una prova preselettiva laddove il numero delle domande sia molto altro. I primi che riusciranno a passare questa prova saranno ammessi ad una prova scritta, in cui si potranno utilizzare o test a risposta multipla o a risposta aperta. Come secondo step ci sarà la prova pratica ed infine il colloquio.

Come faccio la domanda?

Ricordate di fare la domanda entro e non oltre i termini sopra indicati. Per ogni bando sarà possibile recuperare la domanda in formato cartaceo che dovrete compilare in tutte le sue parti.

Tutto dovrà essere inoltrato  nelle seguenti modalità:

  • a mano negli orari descritti dal bando e in determinati uffici
  • tramite raccomandata con ricevuta di ritorno
  • tramite casella di posta elettronica pec.

Fatto questo alla domanda bisognerà allegare:

  • copia del documento d’identità;
  • titoli;
  • currivulum vitae nel formato allegato al bando di vostro interesse.

Per ogni ulteriore informazione sui bandi vi rimandiamo al seguente link.

Annunci Correlati

Menu