Comune di Canelli, Concorso per 3 diplomati

Canelli è un comune della provincia di Asti. Insieme a Nizza Monferrato è il secondo centro più importante della provincia dopo Asti, sia come realtà produttiva e culturale sia per numero di abitanti.

Il 22 giugno 2014, Canelli e l’Asti Spumante vengono proclamate patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO, parte integrante del territorio del Paesaggio vitivinicolo del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato.

Concorso Comune Canelli

Il Comune ha indetto un concorso pubblico, per esami, per la copertura di tre posti di istruttore amministrativo – categoria C.1 – a tempo pieno ed indeterminato.

Per l’ammissione al concorso, per il profilo professionale, è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • titolo di studio di: diploma quinquennale di Scuola Media Superiore
  • cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente all’Unione Europea;
  • età non inferiore ad anni 18;
  • idoneità psico-fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale;
  • godimento dei diritti civili e politici riferiti all’elettorato attivo. Per i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea vale il godimento dei diritti civili e politici come previsto negli stati di appartenenza o di provenienza;
  • di non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente e insufficiente rendimento; ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego ai sensi della vigente normativa in merito;
  • ovvero non aver conseguito impiego stesso mediante dichiarazioni mendaci o produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione di rapporti di lavoro subordinato con la P.A;
  • per i candidati di sesso maschile: avere una regolare posizione nei riguardi degli obblighi militari di leva ovvero non essere tenuti all’assolvimento di tale obbligo a seguito dell’entrata in vigore della legge di sospensione del servizio militare obbligatorio;
  • conoscenza della lingua straniera scelta tra: inglese, francese;
  • conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • per i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea: buona conoscenza parlata e scritta
    della lingua italiana.

Le prove di esame verteranno sulle seguenti materie:
–  Testo Unico degli Enti Locali e funzionamento degli Enti Locali,
– nozioni in materia di pubblico impiego, diritti, doveri e codice di comportamento dei pubblici
dipendenti,
– nozioni in materia di contabilità pubblica,
– nozioni in materia di commercio,
– norme in materia di procedimento amministrativo, trasparenza e privacy,
– la conoscenza e l’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse

La domanda può essere consegnata a mano all’ufficio protocollo, inviata tramite Raccomandata o via pec entro il 12 aprile 2019. 

Per conoscere il bando nel dettaglio si rimanda al sito del Comune di Canelli cliccando qui 

Annunci Correlati

Menu