Comune di Firenze, concorso per 8 insegnanti scuola infanzia

Oltre alle scuole statali, sul territorio italiano sono presenti scuole comunali, con tanto di personale alle dipendenze del Comune anziché del Ministero.
comune firenze concorso insegnanti
Per scuola non statale si intende una scuola non gestita dallo Stato. A seconda della natura dell’ente gestore si suddivide in pubblica e privata.

Si parla di scuola non statale pubblica quando il gestore è il Comune, la Provincia o la Regione.

Nonostante ciò non ci sono differenze sostanziali: le scuole comunali hanno le stesse ed identiche caratteristiche di quelle statali e gli alunni gli stessi diritti di quelli presenti nelle scuole dello Stato.

Concorso Scuola Insegnanti 

Il Comune di Firenze ha indetto un concorso pubblico per soli esami per la copertura di 8 posti a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di insegnante scuola dell’infanzia

 

Requisiti di ammissione:

  • cittadinanza italiana o cittadinanza di altro Stato appartenente all’Unione Europea;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento del diritto di elettorato politico attivo;
  • non avere riportato condanne penali;
  • non essere stati/e destituiti/e o dispensati/e dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati/e dichiarati/e decaduti/e da un impiego pubblico;
  • non aver subito un licenziamento disciplinare o un licenziamento per giusta causa dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva;
  • possesso di un titolo di abilitazione all’insegnamento nella Scuola dell’Infanzia ovvero, uno dei seguenti titoli:

Laurea in scienze della Formazione a ciclo unico; Laurea in scienze della Formazione primaria Indirizzo Scuola dell’Infanzia; Abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio conseguita entro a. s. 2001/2002; Diploma di Istituto magistrale o diploma di Liceo Socio-psicopedagogico o Pedagogico-sociale o Socio-pedagogico o psico-pedagogico conseguiti entro a. s. 2001/2002 precisando che non consentono l’insegnamento i titoli conseguiti a conclusione di un corso sperimentale a indirizzo linguistico. Progetto “Egeria”: Diploma di maturità professionale di Tecnico dei Servizi sociali (già Diploma di Assistente comunità infantile) rilasciato da Istituti scolastici legalmente riconosciuti o paritari conseguiti entro l’a. s. 2001/2002 a conclusione del relativo corso sperimentale.

 

Il bando scade il 10 gennaio 2019.

Prove d’esame.

La prova scritta potrà consistere nella redazione di un elaborato oppure di quesiti a risposta sintetica ovvero di più quesiti a risposta multipla. La prova orale si articolerà in: un colloquio su temi oggetto del programma di esame;  una verifica della capacità di utilizzo delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, Posta elettronica, Internet); una verifica del livello di conoscenza della lingua inglese.

Materie: Elementi di pedagogia e di psicologia dell’età evolutiva; Il rapporto scuola-famiglia-extrascuola nello sviluppo della personalità del/la bambino/a;  La scuola dell’Infanzia nel sistema formativo e scolastico;  I bambini e le bambine con disabilità e/o disagio e il processo di inclusione educativa e scolastica; Il progetto educativo e il piano triennale dell’offerta formativa; Aspetti dell’educazione interculturale; Conoscenza degli “Orientamenti 1991”, e delle “Indicazioni per il curricolo 2012”; L’organizzazione del curricolo; elementi per la costruzione di un curricolo 0-6. Elementi organizzativi che caratterizzano la scuola dell’infanzia comunale a Firenze; Conoscenza di elementi sulla Media Education, con particolare riferimento al Sillabo per lo sviluppo dell’educazione civica digitale (Miur) Normativa in materia di sicurezzae di privacy; Nozioni sull’ordinamento degli Enti Locali e sul rapporto di lavoro del personale degli stessi.

Per maggiori informazioni clicca qui

Annunci Correlati

Menu