Comune di Genova Concorso per 12 Funzionari tecnici

Genova, città legata alla marineria e al commercio, è famosa per aver dato i natali a Cristoforo Colombo, Giuseppe Mazzini, Goffredo Mameli e Niccolò Paganini. Il suo porto è uno dei più importanti italiani ed europei.


È nota per il suo importante ruolo nel commercio marittimo nel corso di molti secoli, ma anche per i suoi beni culturali e per la bellezza del suo centro storico.

 Nel centro storico si trova la Cattedrale di San Lorenzo, in stile romanico. Strette stradine conducono a piazze monumentali come la piazza de Ferrari, con la caratteristica fontana in bronzo e il teatro lirico Carlo Felice.

Il palazzo Doria-Tursi o palazzo Niccolò Grimaldi è un edificio sito in via Garibaldi al civico 9 nel centro storico di Genova, inserito il 13 luglio del 2006 nella lista tra i 42 palazzi iscritti ai Rolli di Genova, divenuti in tale data Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

L’edificio è sede del Comune di Genova e fa parte del polo museale della città.

Concorso Comune Genova Funzionari

A tal proposito proprio all’interno del Comune di Genova verranno inseriti 12 nuovi funzionari tecnici.

Difatti la Direzione Sviluppo del Personale e Formazione del Comune di Genova ha bandito un concorso pubblico per esami finalizzato all’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di  12 Funzionari Servizi Tecnici–categoria D – Posizione Economica D.1 così suddivisi: graduatoria A) 2 Laureati in Ingegneria Meccanica; graduatoria B) per 10 Laureati in Ingegneria Edile-Architettura o Ingegneria Civile o Ingegneria Edile o Architettura.

Requisiti Generali:

  • essere cittadino italiano (sono equiparati gli italiani non appartenenti alla Repubblica) ovvero essere cittadino di uno degli Stati membri dell’UnioneEuropea;
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non avere riportato condanne penali, né avere procedimenti penali in corso che impediscano ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • per gli aspiranti di sesso maschile nati fino all’anno 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi imposti dalla legge sul reclutamento militare;
  • non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione o dichiarati decaduti o dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento.

Requisiti Specifici:

Per la graduatoria A) per 2 posti è richiesto, quale requisito indispensabile, pena esclusione, il possesso di: ·

  • diploma di laurea in: Ingegneria Meccanica conseguito con l’ordinamento di studi previgente al D.M.n. 509/99, o corrispondente laurea specialistica/magistrale;
  • relativa abilitazione all’esercizio della professione;

Per la graduatoria B per n. 10 posti è richiesto, quale requisito indispensabile, pena esclusione,il possesso di:

  • Diploma di laurea in: Ingegneria Edile-Architettura oppure diploma di laurea in:Ingegneria Civile ·oppure·Diploma di laurea in: Ingegneria Edile oppure Diploma di laurea in Architettura
  • Relativa abilitazione all’esercizio della professione;

Le domande di partecipazione alla selezione, dovranno essere redatte esclusivamente per via telematica entro il 7 gennaio 2019.

Prove d’esame

Gli esami consisteranno in due prove scritte ed una prova orale.  Le prove scritte saranno volte ad accertare il possesso delle competenze proprie della professionalità ricercata e potranno consistere nella redazione di un elaborato, di un progetto, nella formazione di schemi di uno o più atti amministrativi o tecnici oppure da più quesiti a risposta multipla con risposte già predefinite o da quesiti a risposta sintetica.

Per avere maggiori dettagli sul bando, modalità di partecipazione e ulteriori informazioni si rimanda alla pagina del Comune di Genova inerente i concorsi pubblici. 

Annunci Correlati

Menu