Comune di Vicenza, Concorso per nuove assunzioni

Vicenza è una città del Veneto, nota per gli eleganti edifici progettati da Andrea Palladio, architetto del XVI secolo.

Questi includono la Basilica Palladiana e il Palazzo Chiericati, ora sede di una galleria d’arte. Nelle vicinanze, sempre di Palladio, il Teatro Olimpico, al coperto, è costruito secondo lo stile un classico teatro all’aperto.

Nella periferia della città, la Villa La Rotonda, in collina, ha 4 facciate identiche.

Vicenza è meta di turismo culturale con flussi da ogni parte d’Italia e internazionali ed è soprannominato “la città del Palladio”, dal nome dell’architetto che qui progettò la maggior parte delle sue opere nel tardo rinascimento.

Concorso Comune Vicenza

La città è tra i più importanti centri industriali ed economici italiani, con un elevato reddito pro capite nonché cuore di una provincia costellata di piccole e medie imprese il cui tessuto produttivo registra da anni il terzo posto in Italia per fatturato nelle esportazioni, trainate soprattutto dai settori metalmeccanico, tessile e orafo.

Palazzo Trissino è un edificio situato lungo Corso Palladio a Vicenza e dal 1901 è la sede principale del Comune di Vicenza. Il palazzo fu progettato nel 1588 da Vincenzo Scamozzi (allievo di Andrea Palladio) e venne edificato per il conte Galeazzo Trissino tra il 1592 e il 1667. Fu poi completato da Antonio Pizzocaro e successivamente ampliato nel Settecento da Ottone Calderari.

Il Comune ha indetto una selezione pubblica, per curriculum e prova orale, per la formazione di una graduatoria per l’assunzione a tempo determinato di Assistenti sociali, categoria giuridica D dell’ordinamento professionale.

Requisiti specifici:

  • diploma di laurea in “Servizio Sociale” rilasciato in base agli ordinamenti didattici antecedenti al D.M. 509/1999 o titolo di laurea equiparata o equipollente o altro titolo idoneo all’iscrizione all’albo professionale dell’ordine degli assistenti sociali;
  • iscrizione all’albo professionale dell’ordine degli assistenti sociali;

Requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • pieno godimento dei diritti politici;
  • compimento del 18° anno di età;
  • idoneità fisica all’impiego e allo svolgimento delle mansioni di Assistente Sociale;
  • assenza di condanne penali, anche non definitive, e di procedimenti penali in corso;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati licenziati per giusta causa o per giustificato motivo oggettivo;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • adempimento degli obblighi di leva;
  • pagamento della tassa di concorso.

La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere presentata esclusivamente on-line attraverso la procedura informatica predisposta sul sito internet del Comune di Vicenza.

La prova orale si svolgerà sulle seguenti materie:

  • organizzazione assistenziale e sanitaria dei servizi sociali comunali;
  • metodi e tecniche di servizio sociale;
  • testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (cenni);
  • discussione di un caso pratico;
  • elementi di informatica;
  • accertamento della conoscenza della lingua inglese.

Il bando scade il 22 febbraio 2019.

Per maggiori dettagli si rimanda alla pagina dei concorsi del sito del Comune.

Annunci Correlati

Menu