Concorsi Centri per l’impiego Campania: 110 posti di lavoro area informatica

Nuovi concorsi ai Centri per l’impiego in Campania e 110 posti da assegnare per esperti in area informatica. Le selezioni sono rivolte a diplomati e laureati che vogliano mettersi alla prova sperando in un’assunzione a tempo indeterminato, quella che viene garantita da questi bandi. Siete interessati a questo concorso pubblico? Allora leggete di seguito e visitate poi questa sezione per essere sempre aggiornati sulle offerte di lavoro in Campania.

Concorsi Centri per l’impiego Campania: qualche info

I ruoli da assegnare saranno così distribuiti:

  • 98 posti nel ruolo di Istruttore Sistemi informativi e tecnologie (codice C-SIT), categoria C
  • 12 posti nel ruolo di Funzionario Sistemi informativi e tecnologie (codice D-FIT), categoria D

Come da direttive anti Covid sullo svolgimento dei concorsi pubblici, non ci sarà la prova preselettiva ma si passerà direttamente alle prove scritte.

Requisiti

Di seguito vi forniamo un elenco dei requisiti generali richiesti a coloro che vorranno candidarsi:

  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea o di paesi terzi
  • età non inferiore a 18 anni
  • idoneità fisica all’impiego
  • godimento dei diritti civili e politici
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione
  • assenza di condanne penali
  • posizione regolare rispetto agli obblighi di leva

Ci saranno poi specifici requisiti richiesti legati al titolo di studio che saranno diversi, ovviamente, a seconda della posizione per la quale ci si vorrà candidare. Potrete consultare i requisiti richiesti legati al titolo di studio sul bando dei concorsi Centri per l’impiego Campania.

Come iscriversi

Per prendere parte alle selezioni c’è tempo fino al 4 settembre 2021. Come candidarsi? Collegandosi al sito ufficiale della Regione Campania, nella sezione dedicati ai concorsi in essere. Come riportato sui bandi, “in caso di più invii della domanda di partecipazione, verrà presa in considerazione la domanda inviata per ultima, intendendosi le precedenti integralmente e definitivamente revocate e private
d’effetto“.

 

 

Annunci Correlati

Menu