Napoli, Concorsi per 15 posti al Comune di Sant’Anastasia

Sant’Anastasia è un comune campano, distante 14 km da Napoli. Si trova nel Parco Nazionale del Vesuvio ai piedi del Monte Somma e conta circa 30.000 abitanti.concorsi comune sant'anastasia

Palazzo Siano, affacciato in parte sull’omonima piazza è la sede principale del municipio.

Proprio al fine di coprire il fabbisogno di risorse umane all’interno degli uffici comunali sono stati indetti concorsi pubblici nelle aree amministrative e tecnico contabile.

Un 2019 che inizia con il piede giusto nel comune alle pendici del Vesuvio. Lo aveva già annunciato il sindaco in una dichiarazione in cui aveva auspicato un nuovo anno all’insegna del lavoro e si era dimostrato orgoglioso delle nuove opportunità offerte dal suo comune per chi è alla ricerca di un’occupazione. “Siamo orgogliosi di aver indetto dei concorsi, circa 15 posti al Comune, che daranno opportunità di lavoro nella pubblica amministrazione e faccio un in bocca al lupo a tutti i partecipanti e, a coloro che supereranno il concorso, l’augurio di buon lavoro e di proficua collaborazione con l’ente comunale”, aveva detto.

Concorsi Comune Napoli

Il Comune di Sant’Anastasia (Napoli) ha indetto concorsi  pubblici,  per  titoli  ed  esami,   per l’assunzione a tempo indeterminato di vari profili professionali per un totale di 15 posti,  di seguito riportati nel dettaglio:

  • 6 posti a tempo indeterminato e parziale al 50% (18 ore settimanali) di istruttore amministrativo di categoria “C”- Requisito richiesto: il possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale.
  • 3 posti a tempo indeterminato di istruttore direttivo amministrativo di categoria “D”- di cui uno da coprire nell’anno 2019 a tempo pieno e 2 nell’anno 2020 a tempo parziale 50% (18 ore settimanali). Requisito richiesto: diploma di laurea in: giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio o titolo dichiarato equipollente a mezzo decretazione ministeriale; ovvero laurea specialistica e laurea magistrale equiparate a uno dei diploma di laurea del vecchio ordinamento;
  • 1 posto a tempo pieno e indeterminato di “Istruttore Direttivo Contabile”- Categoria “D”. Requisito richiesto : diploma di laurea in: Economia e Commercio, Economia Aziendale, Scienze Economiche o titolo dichiarato equipollente a mezzo di decretazione ministeriale; ovvero laurea specialistica e laurea magistrale equiparate a uno dei diploma di laurea del vecchio ordinamento;
  • 2 posti a tempo indeterminato e a tempo parziale 50% (18 ore settimanali) di Istruttore Direttivo Tecnico- Categoria “D”. Requisito richiesto: diploma di laurea in: ingegneria, architettura o titolo dichiarato equipollente a mezzo decretazione ministeriale; ovvero laurea specialistica e laurea magistrale equiparate a uno dei diploma di laurea del vecchio ordinamento;
  • 3 posti a tempo indeterminato di Istruttore Tecnico di categoria “C”- di cui uno a tempo parziale al 50% (18 ore settimanali) e due a tempo pieno il possesso di uno dei seguenti titoli di studio o titoli equipollenti ai sensi delle norme vigenti: diploma quinquennale di Geometra o Perito Industriale Edile; oppure titolo di laurea assorbente le competenze tecniche del diploma di Geometra o Perito Industriale Edile (laurea in ingegneria o architettura).

Le prove di esame consistono in una prova preselettiva (eventuale), in una prova scritta teorico-dottrinale, una prova scritta teorico-pratica e nella prova orale.

Le materie d’esame sono qui di seguito elencate: Ordinamento degli Enti Locali, con particolare riferimento alle funzioni, ai compiti e all’ordinamento del Comune (D. Lgs. 267/2000); Principi, strumenti e regole dell’attività amministrativa, con particolare riferimento alla tipologia degli atti e provvedimenti amministrativi, accesso agli atti, tutela della privacy (D. Lgs.241/1990, D. Lgs. 33/2013, D. Lgs. 196/2003); Normativa sui contratti pubblici (Codice degli appalti – D. Lgs. 50/2016, così come modificato dal D. Lgs. 56/2017); Disposizioni in materia di documentazione amministrativa (DPR 445/2000 e ss. mm. ii.); Normativa generale in materia di rapporto di lavoro nella pubblica amministrazione- Diritti e doveri del pubblico dipendente – Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (DPR 62/2013 e ss. mm. ii.); Principi e nozioni generali in materia di ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, con particolare riferimento alla disciplina del rapporto di lavoro (D. Lgs. 165/2001); Norme in materia di prevenzione e repressione della corruzione nella pubblica amministrazione.

Le modalità di partecipazione  sono  indicati  nel bando,   pubblicato   sul   sito   del   Comune   di   Sant’Anastasia nella sezione news e   sul   portale    amministrazione trasparente sezione concorsi.

Termine per la presentazione della domanda è il 28 gennaio 2019.    Per    informazioni cliccare qui

Annunci Correlati

Menu