Concorsi ENIT: posti per 120 diplomati e laureati

Nuovi concorsi in arrivo in ENIT. L’Agenzia Nazionale del Turismo ha appena pubblicato due bandi per l’assunzione di 120 diplomati e laureati. Ecco tutti i dettagli e come partecipare.

Concorsi ENIT per 120 posti: tutti i dettagli

ENIT, Agenzia Nazionale del Turismo, ha appena indetto due nuovi concorsi per l’assunzione di 120 diplomati e laureati. Le nuove risorse, in particolare, saranno impiegate con contratti a tempo determinato presso varie sedi del Ministero del Turismo. Di seguito le figure richieste:

  • n. 70 posti – livello 2 del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti del settore turismo – aziende alberghiere, di cui:
    – n. 30 specialisti del settore giuridico;
    – n. 7 specialisti del settore turistico e dei beni culturali;
    – n. 7 specialisti nella comunicazione istituzionale;
    – n. 5 specialisti del settore informatico ed ingegneristico;
    – n. 5 specialisti della conoscenza delle lingue (inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo e cinese);
    – n. 16 specialisti del settore statistico o economico.
  • n. 50 assistenti – livello 3 del Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro per i dipendenti del settore turismo – aziende alberghiere.

Per partecipare ai concorsi bisognerà inoltre essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti o di uno dei Paesi dell’Unione Europea, con adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione o di decadenza dall’impiego per aver conseguito dolosamente la nomina mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile o assenza di condanne penali con sentenza passata in giudicato relativa a reati ostativi all’assunzione;
  • non aver riportato condanne che comportino l’interdizione dai pubblici uffici;
  • conoscenza e uso del PC: pacchetto office, posta elettronica, navigazione internet;
  • conoscenza della lingua inglese parlata e scritta (livello buono per il personale di livello 2).

Ulteriori dettagli sui requisiti specifici sono disponibili nei rispettivi bandi pubblicati sul sito del Ministero.

Come partecipare

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata tramite procedura telematica direttamente sulla piattaforma Ripam “Step One 2019”. Il termine per la presentazione è il prossimo 7 gennaio. Ulteriori informazioni e novità sui concorsi pubblici sono invece disponibili qui.

Annunci Correlati

Menu