Concorsi MEF 2021: in arrivo 570 posti di lavoro

In arrivo nuovi concorsi al MEF. Il Ministero dell’Economia e delle Finanze bandirà presto nuove selezioni per reclutare ben 570 risorse, che saranno assunte con contratto a tempo indeterminato. Ecco tutti i dettagli.

Concorsi MEF 2021: i bandi in arrivo

Nuove assunzioni in arrivo per il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Il MEF ha infatti ricevuto l’autorizzazione a bandire nuove procedure concorsuali per l’assunzione di 570 risorse. Il reclutamento di nuovo personale ha l’obiettivo di rafforzare le attività e i servizi svolti dalle ragionerie territoriali dello Stato nei confronti degli uffici periferici delle amministrazioni statali, delle altre amministrazioni pubbliche interessate e dei cittadini. Non solo, l’assunzione di nuove risorse avrà anche lo scopo di rendere più efficienti uffici e strutture della giustizia tributaria e le relative funzioni, anche in materia di sicurezza.

I posti disponibili saranno così suddivisi:

  • 350 unità di Area III, posizione economica F1;
  • 20 unità di Area III, posizione economica F1, da destinare al Dipartimento della ragioneria generale dello Stato;
  • 100 unità di Area II, posizione economica F2 (da destinare alle ragionerie territoriali dello Stato);
  • 100 unità di Area III, posizione economica F1. In particolare 60 saranno destinati alle commissioni tributarie e 40 al Dipartimento dell’amministrazione generale del personale e dei servizi.

Per partecipare ai concorsi bisognerà essere in possesso di una sere di requisiti generali e altri più specifici, che varieranno in base al profilo per cui si intenderà candidarsi. In ogni caso, i candidati dovranno essere in possesso di un diploma o della laurea. Per conoscere ulteriori dettagli relativi ai requisiti necessari e alle prove da sostenere, bisognerà attendere la pubblicazione dei rispettivi bandi. Ulteriori aggiornamenti sui concorsi pubblici sono invece disponibili a questa pagina.

Come candidarsi

Quando i bandi saranno pubblicati, tutti i candidati potranno procedere con l’invio della domanda di partecipazione. La documentazione dovrà essere presentata tramite procedura telematica, direttamente sul sito ufficiale del MEF, nella sezione dedicati ai concorsi pubblici.

 

Annunci Correlati

Menu