Concorsi Ministero Politiche Agricole: in arrivo 140 assunzioni

In arrivo nuovi concorsi del Ministero delle Politiche Agricole per l’assunzione di 140 risorse. L’attuale Legge di Bilancio ha infatti autorizzato la pubblicazione di una serie di bandi per assumere personale a tempo indeterminato. Ecco tutti i dettagli e come presentare la domanda.

Assunzioni Ministero Politiche Agricole: profili e requisiti

La Legge di Bilancio 2021 ha appena autorizzato l’avvio di nuovi concorsi pubblici per il Ministero delle Politiche Agricole. I bandi, in particolare, si occuperanno di selezionare 140 risorse, che saranno assunte con contratto a tempo indeterminato. Nello specifico, i posti saranno così suddivisi:

  • 58 unità da inquadrare nell’Area III, posizione economica F1;
  • 28 unità da inquadrare nell’Area II, posizione economica F2;
  • 30 unità da inquadrare nell’Area III, posizione economica F1;
  • 21 unità di Area II, posizione economica F2;
  • 3 unità di personale dirigenziale di seconda fascia.

I concorsi avranno quindi l’obiettivo di reclutare figure e professionalità diverse con competenze nei seguenti ambiti:

  • digitalizzazione;
  • razionalizzazione e semplificazione dei processi e dei
  • procedimenti amministrativi;
  • qualità dei servizi pubblici;
  • gestione dei fondi strutturali e della capacità di investimento;
  • contrattualistica pubblica;
  • controllo di gestione e attività ispettiva;
  • tecnica di redazione degli atti normativi e analisi e verifica di impatto della regolamentazione;
  • monitoraggio degli andamenti di finanza pubblica e di bilancio.

Come candidarsi

I bandi saranno pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale e sul sito del Ministero delle Politiche Agricole, nella sezione relativa ai concorsi pubblici. Qui sarà poi possibile presentare anche la domanda.

Annunci Correlati

Menu