Concorsi Polignano a Mare: 10 posti nel Comune

Ci sono posti in Italia che sono delle autentiche meraviglie. Lavorare a contatto con la bellezza non dispiacerebbe a nessuno.

concorsi comune polignano a mare

Uno di questi posti è Polignano a Mare, un comune in provincia di Bari.

Il nucleo più antico della cittadina sorge su uno sperone roccioso a strapiombo sul mare Adriatico a 33 chilometri a sud del capoluogo.

L’economia del paese è essenzialmente basata sul turismo e l’orticoltura.

Il Comune di Polignano a Mare in provincia di Bari  ha  indetto alcuni bandi di concorso per  la  copertura,  con  contratto  di  formazione lavoro, di 10 posti in diverse aree amministrative.

Concorsi Comune Polignano a Mare

I candidati, per essere ammessi al Concorso, devono autocertificare di essere disoccupati o di essere occupati a titolo precario ed avere un’età compresa tra i 18 e i 32 anni non compiuti. Il contratto di formazione lavoro iniziale mira all’acquisizione di professionalità intermedie per agevolare l’inserimento professionale.

In particolare si tratta di

  • 6 contratti di formazione e lavoro al profilo professionale/posizione di lavoro di “polizia municipale” Cat. C/1

Requisito specifico: diploma di maturità quinquennale

Gli esami consistono in una prova scritta con domande a risposta chiusa e/o aperta ovvero quiz a risposta multipla sulle materie della prova orale; test psico-attitudinale e prova orale sulle seguenti materie: sicurezza urbana e sicurezza pubblica con particolare riferimento alla legislazione regionale (Puglia) in  materia; ordinamento, ruolo e funzioni della Polizia Locale; potere prescrittivo, regolamentare e sanzionatorio del Comune; circolazione stradale; diritto e procedura penale; nozioni sulla legislazione nazionale e regionale in materia di Commercio, Edilizia, Ambiente e Polizia Amministrativa; disciplina degli stranieri; nozioni di prevenzione e sicurezza sugli ambienti di lavoro.

  • 1 contratto di formazione e lavoro al profilo professionale/posizione di lavoro di “istruttore direttivo contabile” part time al 50% – Cat. D – posizione economica D1.

Requisito specifico: Diploma di Laurea Magistrale e/o specialistica in “Economia e Commercio” o “Scienze Politiche” o “Scienze politiche e dell’amministrazione” o “Scienze statistiche”.

La prova scritta prevista consiste in domande a risposta chiusa e/o aperta ovvero quiz a risposta multipla sulle seguenti materie: nozioni di diritto costituzionale; diritto amministrativo; ragioneria pubblica.

La prova orale verterà sulle seguenti materie: contabilità comunale e materia contabile e finanziaria; nozioni di diritto civile, finanziario, amministrativo e penale (in materia finanziaria) e sull’ordinamento degli enti locali; legge sulla Corte dei Conti; nozioni sul trattamento automatico dei dati; diritto privato con particolare riferimento al negozio giuridico, alle obbligazioni e ai contratti; federalismo fiscale; normativa in materia di protezione dei dati personali; norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione, con riferimento al Decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni e integrazioni; statuto del Comune di Polignano a Mare; elementi di legislazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro; codice di comportamento dei pubblici dipendenti; accertamento conoscenza di una lingua straniera (inglese o francese) a scelta del candidato e dalla capacità pratica dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;

  • 2 contratti di formazione e lavoro al profilo professionale/posizione di lavoro di “istruttore direttivo tecnico” part time al 50% – Cat. D – posizione economica D1 con applicazione della riserva ai militari di cui agli artt. 678 comma 9 e 1014 comma 1 lett. “a” e comma 4 del d.lgs. 66/2010, per numero 1 posto.

Requisito specifico: Diploma di Laurea Magistrale e/o specialistica in “Ingegneria” o “Architettura” o “Urbanistica”.

La prova scritta consiste in domande a risposta chiusa e/o aperta ovvero quiz a risposta multipla sulle seguenti materie: legislazione urbanistica ed edilizia; legislazione in materia di tutela ambientale; normativa tecnica per la progettazione di opere pubbliche e di interventi di restauro.

La prova orale è sulle seguenti materie: legislazione in materia di contratti pubblici, servizi e forniture; nozioni di Estimo e di Topografia; Scienze delle Costruzioni; nozioni sull’ordinamento degli Enti Locali; legislazione in materia urbanistica; legislazione in materia di Lavori Pubblici; nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai reati conta la Pubblica Amministrazione; statuto del Comune di Polignano a Mare; elementi di legislazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro; codice di comportamento dei pubblici dipendenti; accertamento conoscenza di una lingua straniera (inglese o francese) a scelta del candidato e dalla capacità pratica dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

  • 1 contratti di formazione e lavoro al profilo professionale/posizione di lavoro di “istruttore direttivo amministrativo” part time al 50% – Cat. D – posizione economica.

Requisito specifico: Diploma di Laurea Magistrale e/o specialistica in “Giurisprudenza” o in “Scienza dell’Amministrazione” o in “Scienze Politiche” o in “Economia e Commercio” o in “Sociologia” o “Scienze politiche e dell’amministrazione”.

La prova scritta consiste in domande a risposta chiusa e/o aperta ovvero quiz a risposta multipla sulle seguenti materie: Nozioni di diritto costituzionale; Diritto amministrativo.

La prova orale sulle seguenti materie: nozioni di diritto civile, nozioni di diritto penale in materia di reati contro la P.A., scienza delle finanze, nozioni sull’ordinamento degli enti locali, e sull’ordinamento dello Stato Civile.  Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione, con riferimento al Decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni e integrazioni; legislazione in materia di contratti della pubblica amministrazione; normativa in materia di protezione dei dati personali; statuto del Comune di Polignano a Mare, elementi di legislazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro; codice di comportamento dei pubblici dipendenti. Accertamento conoscenza di una lingua straniera (inglese o francese) a scelta del candidato e dalla capacità pratica dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

I bandi scadono il 4 febbraio 2019.

Per informazioni cliccare qui 

Annunci Correlati

Menu