Concorsi pubblici: ecco tutti quelli che scadono a febbraio 2023

Ecco alcuni dei principali concorsi in scadenza a febbraio

Concorsi pubblici, per diplomati e laureati, in scadenza nel mese di febbraio. I candidati hanno a disposizione ancora qualche settimana per inviare le candidature.

Giunti alla metà del mese di febbraio, vi proponiamo una breve lista dei concorsi in scadenza. Le posizioni disponibili presso le strutture pubbliche sono numerose e la selezione è mirata all’inserimento a tempo determinato o indeterminato.

I concorsi ancora attivi

Il mese di febbraio 2023 offre numerose opportunità di lavoro nel settore pubblico; ecco alcune delle selezioni ancora attive:

  • Milano, concorso pubblico ATO per amministrativi, tecnici e collaboratori. In questo caso si tratta di tre diverse gare alle quali potranno partecipare sia laureati che diplomati. Gli interessati potranno inviare la candidatura entro il 20 febbraio;
  • la “Golgi Redaelli” di Milano ha indetto una selezione pubblica per l’inserimento di 21 infermieri. I candidati in possesso dei requisiti ( Laurea di primo livello in Scienze Infermieristiche (L/SNT1) o titolo di studio equiparato, dalle vigenti norme in materia, alla predetta laurea e abilitante all’attività professionale specifica e iscrizione al relativo albo professionale) potranno inviare la domanda di partecipazione entro il 27 febbraio;
  • Il Ministero della difesa ha indetto, per il 2023, un concorso pubblico per il reclutamento di 6500 volontari in ferma prefissata iniziale (VFI). Le domande di partecipazione potranno essere trasmesse entro il 24 febbraio;
  • la Città Metropolitana di Milano ha indetto una selezione per 10 informatici da inserire nei Centri Impiego;
  • L’Accademia di Belle Arti di Bologna ha indetto una selezione pubblica per titoli, per la formazione delle graduatorie di istituto valide al fine di conferire incarichi di docenti, per il triennio 2022/2023 – 2023/2024 – 2024/2025.
LEGGI ANCHE  Concorso Poste Italiane per giornalisti 2024: lavoro nella Redazione TGPoste a Roma

Altri bandi del mese di febbraio

Con il Decreto 13 dicembre 2022, il Ministero della Giustizia ha bandito un concorso pubblico per 400 posti di notaio. I candidati devono essere in possesso di una laurea in Giurisprudenza e aver svolto il praticantato di 18 mesi.

Sempre il Ministero della giustizia ha proceduto con la pubblicazione di un bando per l’assunzione di complessive 791 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di Funzionario, da inquadrare nell’Area funzionari dei ruoli del Ministero della giustizia così distribuite:

  • il Dipartimento per la Giustizia minorile e di comunità – 360 funzionari della professionalità pedagogica e 413 funzionari della professionalità di servizio sociale
  • Ufficio centrale degli archivi notarili – 18 conservatori.

Per la partecipazione alla maggior parte dei concorsi pubblici viene richiesta la compilazione telematica della domande alla quale è possibile accedere tramite il sistema di identità digitale Spid.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Autore