Concorsi pubblici Pnrr: 500 assunzioni da parte dello Stato

500 assunzioni da parte dello Stato attraverso i concorsi pubblici Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza). Si cercano dunque professionisti in grado di tenere le fila dei soldi che a breve arriveranno dall’Europa a che andranno gestiti nel migliore dei modi.

Inutile dire, dunque, che l’occasione è ghiottissima e che vale la pena candidarsi se quello a cui si ambisce è un lavoro di prestigio. Le persone scelte avranno un alto profilo e lavoreranno dunque per lo Stato. Di seguito vi sveliamo tutte le informazioni sul bando.

Concorsi pubblici Pnrr: distribuzione posti

Su iniziativa del ministero dell’Economia e delle Finanze, il Dipartimento della Funzione Pubblica-Commissione Ripam, saranno 500 i professionisti reclutati. Lavoreranno nelle strutture di monitoraggio e rendicontazione dei fondi presso le amministrazioni titolari dei relativi progetti e interventi e avranno compiti di spessore. I posti saranno così suddivisi:

  • 198 per il profilo economico
  • 125 per il profilo giuridico
  • 73 per il profilo statistico-matematico
  • 104 per il profilo informatico, ingegneristico, ingegneristico gestionale

Le prove

I concorsi pubblici Pnrr prenderanno una  prova selettiva scritta, che verterà su materie diverse a seconda del concorso per il quale ci si vorrà candidare. La valutazione dei titoli, distinta anch’essa per i codici di concorso, sarà effettuata solo a seguito della prova scritta. Vale la pena sottolineare che, così come le prove, anche i requisiti saranno diversi a seconda del profilo per il quale ci si candida.

Come candidarsi

Concorsi pubblici Pnrr: 500 assunzioni da parte dello Stato: ma come candidarsi? Le candidature andranno inviate in modalità telematica, entro le 14 del 20 settembre 2021, utilizzando il sistema Step-One 2019, messo a disposizione da Formez Pa. La via telematica è l’unica disponibile per poter inviare la vostra candidatura. Per maggiori informazioni potrete consultate il bando ufficiale.

Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.

Annunci di lavoro

Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui