Concorsi Regione Veneto per 7 autisti e motoscafisti, tempo indeterminato

La Regione Veneto ha indetto due concorsi destinati all’assunzione di 7 autisti e motoscafisti con contratto a tempo indeterminato: come candidarsi.

Nuove opportunità di lavoro nel settore dei trasporti. La Regione Veneto ha ufficializzato due concorsi finalizzati ad assumere autisti e motoscafisti. I posti disponibili, complessivamente, sono 7.

Il contratto offerto ai profili selezionati è a tempo indeterminato. Le selezioni pubbliche sono riservate ai candidati in possesso della licenza media e di un diploma di qualifica.

Il tempo per presentare la domanda scade il 12 dicembre 2022. Ecco, tutto quello che c’è da sapere sui concorsi indetti dalla Regione Veneto e sulle modalità di partecipazione.

Concorso Regione Veneto per autisti e motoscafisti

La Regione Veneto prevede di assumere, tramite selezione pubblica, le seguenti risorse:

  • n. 5 Autisti, categoria B, posizione economica B3. Si specifica che 2 posti sono da destinare alle Province di Vicenza e Verona e 3 posti alle Province di Venezia, Treviso, Padova, Rovigo e Belluno;
  • n. 2 Motoscafisti, categoria B, posizione economica B3.

Lo stipendio annuo lordo spettante ai vincitori dei due concorsi pubblici è pari a € 19.063,80.

Sui due concorsi opera una riserva di un posto per i volontari delle Forze Armate.

Requisiti generici

Gli aspiranti autisti e motoscafisti per la Regione Veneto devono rispettare, ai fini della candidatura, i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’UE o di un’altra delle categorie ammesse dai bandi;
  • età non inferiore a 18 anni e non superiore all’età di collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale oggetto di concorso;
  • non essere stati destituiti dall’impiego o licenziati o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati inoltre dichiarati decaduti da un impiego pubblico a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • assenza di condanne penali o di provvedimenti del Tribunale che impediscano la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva.

Requisiti specifici

Tra i requisiti specifici, a seconda delle posizioni di interesse, è richiesto:

Autisti

  • patente di guida di categoria B;
  • possesso di un diploma di istruzione secondaria di I grado (scuola media) unitamente ad un diploma di qualifica professionale almeno biennale o titolo superiore.

Motoscafisti

  • possesso della patente nautica entro le 12 miglia dalla costa Cat. A;
  • possesso di un diploma di istruzione secondaria di I° grado (scuola media) unitamente ad un diploma di qualifica professionale almeno biennale o titolo superiore.

Processo di selezione

I concorsi prevedono il superamento di due prove d’esame: una prova scritta e una prova pratica.

Come candidarsi

La candidatura ai concorsi della Regione Veneto per l’assunzione di motoscafisti e autisti deve essere inoltrata entro il 12 dicembre 2022 via web, accedendo a questa pagina.

Alle domande, i candidati dovranno allegare la seguente documentazione:

  • documento di identità valido;
  • documenti comprovanti i requisiti di cui all’art. 3 del presente bando “Requisiti di ammissione”, che consentono ai cittadini non italiani e non comunitari di partecipare ai concorsi;
  • il riconoscimento ovvero la richiesta del riconoscimento del titolo di studio valido per l’ammissione, se conseguito all’estero;
  • copia della patente di guida richiesta dal bando.

Come restare aggiornati

Per restare aggiornati sui concorsi attivi su tutto il territorio nazionale, ti invitiamo a consultare la nostra sezione dedicata.

Valerio Mainolfi
Valerio Mainolfi
Specializzato in comunicazione e marketing, amante della scrittura creativa, navigo costantemente tra ambizioni future e sfide del nostro tempo, agganciato all’evoluzione illogica del mio essere.
Banner newsletter_ (900 × 600 px)

Seguici sui social

Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Nuove opportunità di lavoro nel settore dei trasporti. La Regione Veneto ha ufficializzato due concorsi finalizzati ad assumere autisti e motoscafisti. I posti disponibili, complessivamente, sono 7.

Il contratto offerto ai profili selezionati è a tempo indeterminato. Le selezioni pubbliche sono riservate ai candidati in possesso della licenza media e di un diploma di qualifica.

Il tempo per presentare la domanda scade il 12 dicembre 2022. Ecco, tutto quello che c’è da sapere sui concorsi indetti dalla Regione Veneto e sulle modalità di partecipazione.

Concorso Regione Veneto per autisti e motoscafisti

La Regione Veneto prevede di assumere, tramite selezione pubblica, le seguenti risorse:

  • n. 5 Autisti, categoria B, posizione economica B3. Si specifica che 2 posti sono da destinare alle Province di Vicenza e Verona e 3 posti alle Province di Venezia, Treviso, Padova, Rovigo e Belluno;
  • n. 2 Motoscafisti, categoria B, posizione economica B3.

Lo stipendio annuo lordo spettante ai vincitori dei due concorsi pubblici è pari a € 19.063,80.

Sui due concorsi opera una riserva di un posto per i volontari delle Forze Armate.

Requisiti generici

Gli aspiranti autisti e motoscafisti per la Regione Veneto devono rispettare, ai fini della candidatura, i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’UE o di un’altra delle categorie ammesse dai bandi;
  • età non inferiore a 18 anni e non superiore all’età di collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale oggetto di concorso;
  • non essere stati destituiti dall’impiego o licenziati o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati inoltre dichiarati decaduti da un impiego pubblico a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • assenza di condanne penali o di provvedimenti del Tribunale che impediscano la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva.

Requisiti specifici

Tra i requisiti specifici, a seconda delle posizioni di interesse, è richiesto:

Autisti

  • patente di guida di categoria B;
  • possesso di un diploma di istruzione secondaria di I grado (scuola media) unitamente ad un diploma di qualifica professionale almeno biennale o titolo superiore.

Motoscafisti

  • possesso della patente nautica entro le 12 miglia dalla costa Cat. A;
  • possesso di un diploma di istruzione secondaria di I° grado (scuola media) unitamente ad un diploma di qualifica professionale almeno biennale o titolo superiore.

Processo di selezione

I concorsi prevedono il superamento di due prove d’esame: una prova scritta e una prova pratica.

Come candidarsi

La candidatura ai concorsi della Regione Veneto per l’assunzione di motoscafisti e autisti deve essere inoltrata entro il 12 dicembre 2022 via web, accedendo a questa pagina.

Alle domande, i candidati dovranno allegare la seguente documentazione:

  • documento di identità valido;
  • documenti comprovanti i requisiti di cui all’art. 3 del presente bando “Requisiti di ammissione”, che consentono ai cittadini non italiani e non comunitari di partecipare ai concorsi;
  • il riconoscimento ovvero la richiesta del riconoscimento del titolo di studio valido per l’ammissione, se conseguito all’estero;
  • copia della patente di guida richiesta dal bando.

Come restare aggiornati

Per restare aggiornati sui concorsi attivi su tutto il territorio nazionale, ti invitiamo a consultare la nostra sezione dedicata.