Concorso 160 infermieri in Campania: come partecipare

E’ uscito il concorso per 160 infermieri da impiegare in Campania, precisamente nell’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino. Ai vincitori sarà offerto un contratto a tempo indeterminato, categoria D. Ma come partecipare? Di seguito ecco alcune informazioni utili su questo concorso pubblico.

Concorso 160 infermieri in Campania: requisiti

Ecco un brevissimo elenco dei requisiti necessari per potersi candidare al concorso. Potrete comunque trovare maggiori dettagli direttamente sul bando ufficiale:

  • cittadinanza italiana o di altri paesi UE
  • idoneità fisica all’impiego
  • godimento diritti civili e politici
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva
  • laurea in Infermieristica e Professione sanitaria ostetrica, in alternativa, il diploma universitario di Infermiere o altri titoli equipollenti

Le prove

Tre saranno le prove da sostenere: una prova scritta del valore di 30 punti, una prova pratica (30 punti) e una prova orale (20 punti). La valutazione dei titoli potrà valere un massimo di 20 punti. Potrete consultare il bando ufficiale per conoscere le materie su cui verteranno le prove appena elencate.

Concorso 160 infermieri in Campania: come candidarsi

Come inoltrare la domanda? C’è solo un modo ed è quello telematico. L’invio della domanda deve essere infatti eseguito dal sito dell’AO Moscati di Avellino entro e non oltre il primo novembre. Per procedere, però, dovrete essere in possesso di uno username e una password quindi se non avete già un account dovrete crearlo seguendo le pratiche istruzioni.

 

Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.
Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui