Concorso ACI: riaperto il bando per 200 posti amministrativi

Concorso ACI: l’azienda ha appena riaperto il bando per l’assunzione di 242 amministrativi. Le nuove risorse saranno inserite con contratto a tempo indeterminato, livello economico C1. Ecco tutte le novità. i requisiti necessari e come inviare la domanda di partecipazione.

Concorso ACI per 200 amministrativi: profili e requisiti richiesti

L’ACI ha appena riaperto il concorso pubblico bandito nel 2019 e che aveva l’obiettivo di reclutare oltre 200 amministrativi a tempo indeterminato. Le nuove risorse saranno assunte con profilo area C e livello economica C1, nelle diverse sedi dislocate in tutta Italia. Di seguito le figure richieste:

  • 200 con competenze in area amministrativa;
  • 8 con competenze in contrattualistica pubblica;
  • 8 con competenze in reporting e controllo di gestione;
  • 4 con competenze in web communication e social media;
  • 4 con competenze in gestione di fondi europei;
  • 5 con competenze in contabilità pubblica;
  • 10 con competenze in analisi di organizzazione e processi amministrativi;
  • 3 con competenze su politiche del turismo e turismo nel settore automotive.

Per partecipare al concorso bisognerà inoltre essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di paese appartenente all’Unione Europea o altra categoria indicata nel bando;
  • godimento dei diritti politici e civili;- inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito lo stesso mediante presentazione di documenti falsi o con mezzi fraudolenti;
  • idoneità fisica alla mansione.

Come candidarsi

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata esclusivamente tramite modalità telematica direttamente sul sito ACI, nella sezione dedicata ai concorsi. Tutte le istruzioni per compilare correttamente la domanda sono disponibili qui. Il termine per l’invio è il prossimo 29 novembre. Le domande già inviate sono valide a tutti gli effetti e non dovranno essere inoltrate nuovamente. Ulteriori informazioni e aggiornamenti sui concorsi pubblici sono invece disponibili a questa pagina.

Annunci Correlati

Menu