Concorso Asp Bologna per istruttore amministrativo: 25 posti

Concorso Asp Bologna per istruttore amministrativo: sono 25 i posti da assegnare (13 posti nell’area giuridico-amministrativa e 12 nell’area amministrativo-contabile). In questa sezione troverete tutte le informazioni utili sul bando, sui requisiti utili, sulle prove da sostenere e su come candidarsi con successo.

Concorso Asp Bologna per istruttore amministrativo: requisiti

Requisiti generali e specifici sono richiesti per partecipare al concorso Asp di Bologna. I requisiti generali sono quelli che valgono per ogni concorso pubblico: si parla di cittadinanza italiana, godimento dei diritti civili e politici, idoneità fisica all’impiego. Ci sono poi alcuni requisiti specifici richiesti solo per questo concorso: ottima conoscenza della lingua inglese e delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse, per esempio.

Le prove di esame

Scopriamo adesso quali sono le prove di esame che tutti gli aspiranti candidati dovranno sostenere. In caso di domande superiori a 500, ci sarà una prova preselettiva da sostenere al fine di mettere in atto una sorta di scrematura dei candidati.

Le prove ufficiali sono una prova scritta e una orale. La prova scritta consisterà in una serie di domande a risposta multipla e/o sintetica e/o in una simulazione di casi a contenuto teorico-pratico sulle materie d’esame elencate all’interno del bando ufficiale. Quella orale sarà invece una sorta di colloquio che verterà sulla materie della prova scritta. Potrete trovare maggiori informazioni sulle materie oggetto di esame direttamente sul bando ufficiale del concorso scaricabile da qui.

Come candidarsi per il concorso Asp

Inoltrare la domanda di partecipazione al concorso è semplice. Dal sito ufficiale dell’Asp di Bologna, selezionate il bando di vostro interesse e effettuate la registrazione. Basteranno pochi passaggi, una volta registrati vi basterà compilare il format della domanda. Alla domanda andranno poi allegati alcuni documenti: la dichiarazione di voler partecipare alla procedura concorsuale con la propria firma e una fotocopia del documento. E ancora, la ricevuta di pagamento della tassa di concorso di 10 euro.

 

Annunci Correlati

Menu