Concorso ASP Trapani 2022: 131 posti da assegnare

Concorso ASP Trapani 2022: 131 posti da assegnare per diversi profili professionali. Il bando prevede l’assegnazione di personale ai reparti sanitari, tecnici e amministrativi. Per candidarsi c’è tempo fino al prossimo 30 giugno, continuate a leggere per avere maggiori informazioni.

Indice dei contenuti

Requisiti

Il titolo di studio cambia a seconda del profilo che si aspira a ricoprire. Per alcuni ruoli è richiesto il diploma, per altri la laurea. Per altri ancora è sufficiente la terza media. Sul bando di concorso (consultabile alla fine dell’articolo), gli interessati potranno accedere ai requisiti richiesti relativi al titolo di studio. Vi anticipiamo che per i profili sanitari è richiesta una laurea attinente al proprio profilo professionale più l’iscrizione all’albo professionale.

Le prove

Concorso ASP Trapani 2022, quali sono le prove da sostenere? Gli aspiranti dovranno affrontare una prova scritta, una pratica e una prova orale. Ci sarà poi la valutazione dei titoli. Per i profili di Operatore tecnico Specializzato Autista Ambulanza e Tecnico Specializzato Centralinista sono previste soltanto la prova pratica e la prova orale.

Come candidarsi

Attraverso il sito dell’ASP Trapani sarà possibile fare domanda di partecipazione al concorso. Per completare la candidatura occorre essere in possesso di un indirizzo mail di posta certificata (PEC) e delle credenziali SPID che ormai sono obbligatorie per poter prendere parte a qualsiasi selezione pubblica. Di seguito ecco il bando ufficiale. Poi visitate questa sezione per restare sempre aggiornati su opportunità di lavoro in Sicilia.

Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.
Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui