Concorso Azienda Speciale Consortile B02 per assistenti sociali

La domanda va inviata entro il 6 ottobre

Segnaliamo il concorso Azienda Speciale Consortile B02 per assistenti sociali che prevede l’assunzione di tre risorse da assumere con contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno. Si può fare domanda fino al prossimo 6 ottobre, di seguito vi illustriamo come fare.

Requisiti

  • cittadinanza italiana, salvo le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’U.E.;
  • laurea triennale in Scienze del Servizio Sociale o titolo equipollente per legge
  • iscrizione all’albo professionale degli assistenti sociali
  • godimento dei diritti civili e politici
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego o non essere stati licenziati da una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o a seguito dell’accertamento di conseguimento dell’impiego mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti
  • assenza di condanne penali definitive per reati contro la P.A. che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione
  • idoneità psico–fisica all’impiego
  • patente di guida categoria B

Le prove del concorso Azienda Speciale Consortile B02

Le prove d’esame consisteranno in una prova scritta e in una orale e verteranno su alcuni specifici argomenti indicati sul bando.Ci sarà poi una prova preselettiva in caso di numero di iscritti troppo elevato: consisterà un questionario con test a risposta multipla sulle materie oggetto di concorso e di cultura generale.

Come candidarsi

Ma come candidarsi per il concorso Azienda Speciale Consortile B02 per assistenti sociali? Tutti gli aspiranti candidati dovranno compilare l’apposito modello e inviarlo a mezzo PEC all’indirizzo: aziendaconsortileb02@pec.it

Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.
Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui