Concorso per Idee “Casa a misura di bambino”

Annunci di Lavoro Italia, Concorsi Pubblici, Ingegneri
“Home is where the heart is”, dicono gli inglesi, ed effettivamente il legame che le persone instaurano con la casa in cui vivono è fortissimo. Però non sempre è una convivenza facile: le statistiche sugli incidenti domestici, che coinvolgono soprattutto i bambini, sono purtroppo altissimi. Nella tua testa hai già una casa con i massimi...

“Home is where the heart is”, dicono gli inglesi, ed effettivamente il legame che le persone instaurano con la casa in cui vivono è fortissimo. Però non sempre è una convivenza facile: le statistiche sugli incidenti domestici, che coinvolgono soprattutto i bambini, sono purtroppo altissimi.

Nella tua testa hai già una casa con i massimi livelli di sicurezza, in cui i più piccoli possono girare liberamente senza pericoli, ma che nello stesso tempo non sia un bunker e possa essere amata dai bimbi? Allora partecipa al concorso di idee “Casa a misura di bambino” indetto dall’Associazione Gi.Pro.

Il Concorso “Casa a misura di bambino” è alla sua prima edizione, ed è stato bandito in collaborazione con l’Associazione Giovani Architetti del Trentino (AGATn) e il patrocinio della Provincia Autonoma di Trento e delle Politiche Giovanili. Il concorso intende promuovere la capacità creativa e le competenze professionali dei giovani specialisti in discipline architettoniche, ingegneristiche, educative e psicologiche che, riuniti in team multidisciplinari, dovranno elaborare il progetto di una casa che vada incontro alle esigenze dei bambini.

Tra il materiale a loro disposizione c’è un video, in particolare, in cui dei bambini di quarta elementare, incoraggiati da un team di esperti con particolari domande, disegnano la loro casa ideale ed è un geniale punto di partenza.

 

I requisiti richiesti ai partecipanti al Concorso sono:

  • organizzazione in gruppi interdisciplinari costituiti da giovani Professionisti del campo tecnico e del campo sociale (composti almeno da un tecnico e da una figura che la- vora nell’ambito sociale);
  • età inferiore ai 40 anni;
  • iscrizione ai rispettivamente Albi professionali.

Il concorso si concluderà con l’attribuzione di 3 premi:

  • 1° premio € 4.000,00 (quattromila/00)
  • 2° premio € 2.000,00 (duemila/00)
  • 3° premio € 1.000,00 (mille/00)

 

Per partecipare al concorso il materiale dovrà pervenire all’Ordine degli Architetti e ppc di Trento, tassativamente entro le ore 12.00 del 15 novembre 2011. Per maggiori informazioni sul progetto è possibile consultare il bando sul sito web della Gi.Pro.

Annunci Correlati

Menu