Concorso Comune di Fiumicino, 43 assunzioni

Il Comune di Fiumicino, nella provincia di Roma, ha indetto 8 concorsi pubblici per la selezione di 43 risorse da impiegare in vari ruoli professionali. Le selezioni sono rivolte a diplomati e laureati.

Concorso Comune di Fiumicino:

  • n.2 unità nel ruolo di Funzionario Avvocato (categoria D/D1), da impiegare rispettivamente n.1 nel 2020 e n.1 nel 2021. Titolo di studio: diploma di laurea in Giurisprudenza oppure laurea specialistica o laurea magistrale equipollenti; abilitazione alla professione di Avvocato da almeno 5 anni;
  • n.6 unità nel ruolo di Funzionario Contabile (categoria D/D1), da impiegare rispettivamente n.2 nel 2020, n.3 nel 2021 e n.1 nel 2022.
    Titolo di studio: diploma di laurea in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economia e Commercio oppure laurea specialistica o laurea magistrale equipollenti o laurea triennale in discipline giuridico-economiche;
  • n.2 unità nel ruolo di Funzionario Assistente Sociale (categoria D/D1), da impiegare rispettivamente n.1 nel 2020 e n.1 nel 2021.
    Titolo di studio: diploma di laurea in Servizio Sociale, Scienze del servizio sociale o Laurea specialistica in Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali o Laurea Magistrale in Servizio sociale e politiche sociali o diploma universitario in Servizio sociale o altri titoli riconosciuti equipollenti; iscrizione all’albo degli Assistenti Sociali;
  • n.5 unità nel ruolo di Funzionario Tecnico (categoria D/D1), da impiegare rispettivamente n.1 nel 2020, n.1 nel 2021 e n.3 nel 2022.
    Titolo di studio: diploma di laurea in Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Pianificazione territoriale e urbanistica o lauree specialistiche o lauree magistrale equipollenti o laurea triennale in materie ingegneristiche e architettoniche;
  • n.2 unità nel ruolo di Funzionario Educativi (categoria D/D1), da impiegare rispettivamente n.1 nel 2021 e n.1 nel 2022.
    Titolo di studio: diploma di laurea in Pedagogia, Scienze dell’educazione o Laurea Specialistica in Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi, Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua, Scienze pedagogiche o Laurea Magistrale in Programmazione e gestione dei servizi educativi, Scienze pedagogiche o Teorie e metodologie dell’e-learning e della media education o titoli equipollenti o laurea triennale in discipline educative;
  • n.3 unità nel ruolo di Funzionario Amministrativi (categoria D/D1), da impiegare rispettivamente n.1 nel 2020, n.1 nel 2021 e n.1 nel 2022.
    Titolo di studio: diploma di laurea in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economia e Commercio Sociologia o laurea specialistica o laurea magistrale equipollenti o laurea triennale in materie giuridico amministrative;
  • n.18 unità nel ruolo di Agente di Polizia Locale (categoria C/C1), da impiegare rispettivamente n.3 nel 2020, n.6 nel 2021 e n.9 nel 2022.
    Titolo di studio: diploma di scuola superiore di secondo grado;
  • n.5 unità nel ruolo di Istruttore Contabile (categoria C/C1), da impiegare rispettivamente n.2 nel 2020, n.2 nel 2021 e n.1 nel 2022.
    Titolo di studio: diploma di scuola superiore di secondo grado indirizzo Ragioneria e Perito Commerciale o titolo equipollente.

Requisiti:

  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista come limite massimo dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o altra cittadinanza tra quelle previste dalla Legge;
  • idoneità psico-fisica all’attività lavorativa da svolgere;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere in alcuna delle condizioni previste dalle leggi vigenti come cause ostative per la costituzione del rapporto di lavoro;
  • essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo (nati entro il 31.12.1985);
  • non essere stati licenziati, destituiti, dispensati o dichiarati decaduti da precedenti rapporti di lavoro
    presso pubbliche amministrazioni;
  • non aver riportato condanne penali per reati dolosi che rendano incompatibile il rapporto con la Pubblica Amministrazione.

Domanda:

La domanda di partecipazione ai bandi di concorso del Comune di Fiumicino deve essere presentata entro il 2 marzo 2020, esclusivamente attraverso gli appositi moduli online raggiungibili previa registrazione a questa pagina.

Annunci Correlati

Menu