Concorso Comune di Palo del Collo: 6 assunzioni a tempo indeterminato

Istruttori di vigilanza, operai autisti e collaboratori amministrativi sono le risorse da impiegare presso il Comune di Palo del Collo tramite selezione pubblica: come candidarsi

Il comune di Palo del Colle, in provincia di Bari, ha indetto un concorso per la selezione di 6 risorse da integrare presso la casa comunale.

Il contratto offerto ai profili selezionati è a tempo indeterminato.

Il tempo per presentare la domanda di ammissione scade il 29 dicembre 2022. Ecco, tutto quello che c’è da sapere sulla selezione pubblica e sulle modalità di presentazione della domanda.

Assunzioni Comune Palo del Colle: 6 le risorse da impiegare

Il comune di Palo del Colle ha promosso 3 concorsi finalizzati alla selezione delle seguenti figure professionali:

  • n. 2 istruttori di vigilanza, categoria C1, a tempo pieno;
  • n. 2 operai autisti – operai specializzati, categoria B3, a tempo parziale;
  • n. 2 collaboratori amministrativi e messi notificatori, categoria B3, a tempo parziale, con riserva di posto a favore delle categorie protette.

Requisiti generali

Tutti coloro che sono interessati a partecipare ai concorsi del Comune di Palo del Colle per le nuove assunzioni devono possedere i requisiti generici:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’UE o di un’altra delle categorie ammesse dai bandi;
  • età non inferiore a 18 anni e non superiore all’età di collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale oggetto di concorso;
  • mancata risoluzione di precedenti rapporti d’impiego costituiti con pubbliche amministrazioni a causa di insufficiente rendimento, condanna penale o per produzione di documenti falsi o affetti da invalidità insanabile; insussistenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  • non possono accedere all’impiego coloro che siano stati dispensati dal servizio ovvero siano stati licenziati per non superamento del periodo di prova, o per un procedimento disciplinare, per il medesimo profilo messo a selezione da una pubblica Amministrazione;
  • assenza di condanne penali passate in giudicato né avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;
  • conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (pacchetto Office, posta elettronica, ecc.);
  • conoscenza della lingua inglese.

Requisiti specifici

I requisiti specifici cambiano in base alla posizione di interesse. Per partecipare ai concorsi è richiesto:

Istruttori di vigilanza

  • non aver impedimenti al porto ed all’uso delle armi, (ai sensi dell’art. 636 del D.Lgs. 66/2010 e s.m.i., non possono partecipare al concorso coloro che hanno prestato servizio civile sostitutivo del servizio militare in qualità di “obiettori di coscienza”, trattandosi di impiego che comporta l’uso delle armi, a meno che non abbiano rinunciato allo status di “obiettore di coscienza” ai sensi del comma 3 del medesimo articolo);
  • non essere stato espulso dalle Forze Armate o dai corpi militarmente organizzati o destituito dai pubblici uffici;
  • non aver subìto condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a misura di prevenzione;
  • essere in possesso di patente abilitante alla guida di autovetture e motocicli – patente B e patente A2;
  • requisiti specifici richiesti per ricoprire la qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza;
  • non trovarsi nelle condizioni di disabilità di cui all’art.1 della L. 68/1999 e s.m.i. (art.3, comma 4L.68/1999);
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado (diploma di maturità).

Operai autisti – Operai

  • diploma di istituto di istruzione secondaria con corsi di durata triennale (diploma di qualifica) ovvero diploma di scuola secondaria di secondo grado (diploma di maturità), in assenza del Diploma di Qualifica Professionale triennale o titolo superiore è richiesto il Diploma di Istruzione Secondaria di primo grado (Scuola Media) e esperienza professionale di durata almeno biennale maturata sia presso datori di lavori pubblici che privati, debitamente certificata, nei settori attinenti al posto da ricoprire (autista – manutenzione del verde, manutenzione strade, edile, idraulica, elettricista);
  • possesso della patente di guida in corso di validità cat. B.

Collaboratori amministrativi – messi notitificatori

  • diploma di istituto di istruzione secondaria con corsi di durata triennale (diploma di qualifica) ovvero diploma di scuola secondaria di secondo grado (diploma di maturità);
  • patente di guida categoria B.

Processo di selezione

I concorsi prevedono il superamento di due prove d’esame: una prova scritta e una prova orale sulle materie indicate dai bandi.

Qualora ci fosse un numero elevato di domande per ciascun concorso, è prevista una prova preselettiva.

Come inviare la candidatura

Le domande di ammissione ai concorsi per le assunzioni al Comune di Palo del Colle devono essere inoltrate entro il 29 dicembre 2022 seguendo la procedura online accessibile a questa pagina. Da qui, è possibile compilare il form online per il concorso prescelto, previa registrazione al portale.

È importante ricordare che per partecipare ai concorsi pubblici è obbligatorio il versamento della tassa di concorso di € 10,33.

Altri concorsi

Per scoprire altri concorsi pubblici attivi in tutta Italia, ecco la nostra pagina dedicata.

Valerio Mainolfi
Valerio Mainolfi
Specializzato in comunicazione e marketing, amante della scrittura creativa, navigo costantemente tra ambizioni future e sfide del nostro tempo, agganciato all’evoluzione illogica del mio essere.

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui