Concorso Pubblico per Documentalisti Orientatori a Modena

Quante volte ci cade l’occhio sulla nostra o sull’altrui scrivania e, spaventati dalle montagne di fogli e documenti, e spontanea ci sorge in mente una domanda: perché? Perché non riusciamo ad avere le scrivanie linde e ordinate come quelle degli avvocati che si vedono nei film americani?

Perché in Italia abbiamo un corpus legislativo non da poco, nutrito di norme, eccezioni e cavilli e per lo svolgimento di qualunque attività è fondamentale e necessario conoscere la normativa vigente che ne regola lo svolgimento e, prima di fare mosse ardite, è necessario conoscere bene il terreno su cui ci si muove.

Non è così per tutte le professioni fortunatamente, ma nel nostro Paese la burocrazia ha un suo spessore e per rendere le procedure più veloci ci sono dei professionisti, esperti nel campo, che si occupano proprio della catalogazione e nella ricerca di specifiche informazioni e documenti.

La Provincia di Modena è alla ricerca di questo tipo di professionalità: per questo ha indetto una selezione per costituire una graduatoria per Istruttori Direttivi Documentalisti Orientatori.

La Provincia di Modena ha indetto un concorso pubblico per titoli al fine di formare una graduatoria per assunzioni a tempo determinato per il profilo di “Istruttore Direttivo Documentalista Orientatore”. I candidati quindi, una volta certificato il possesso dei requisiti necessari indicati, dovranno sottoporsi alle seguenti prove concorsuali: una prova preselettiva, che verterà sulla risoluzione di test o quesiti a risposta multipla, e una prova orale vera e propria, che testerà la preparazione del candidato su temi fondamentali per il profilo. Alcune tra le materie oggetto d’esame saranno: normativa in materia di ordinamento scolastico, orientamento nei sistemi di informazione, istruzione e lavoro, sistema dell’istruzione secondaria superiore, normativa regionale e nazionale inerente i servizi per l’impiego, nozioni in materia di tirocini formativi e di orientamento.

Per essere ammessi alla selezione, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o UE
  • età non inferiore ai 18 anni
  • pieno godimento dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza
  • idoneità fisica all’impiego
  • diploma di laurea in Scienze Politiche, Scienze dell’Educazione, Scienze della Formazione Primaria, Psicologia, Pedagogia, Economia, Giurisprudenza o attinenti
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva
  • non aver riportato condanne penali che impediscano l’assunzione presso una Pubblica Amministrazione
  • non essere stati destituiti da pubblico impiego

Per prendere parte alla slezione, è necessario inviare la domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta, entro e non oltre il 20 Dicembre 2013.

Annunci Correlati

Menu