Concorso ENEA per 60 tecnici amministrativi: come candidarsi

Ecco tutte le informazioni utili sul concorso ENEA per 60 tecnici amministrativi: dalle prove da sostenere ai requisiti utili per partecipare fino alla modalità di candidatura da parte degli interessati. Visitate poi questa sezione per essere sempre aggiornati sui concorsi pubblici.

Requisiti per il concorso ENEA

Ci sono alcuni requisiti generici che tutti devono possedere per poter prendere parte alla selezione pubblica:

  • cittadinanza italiana, UE o di Paesi Terzi, qualora ricorrano le condizioni previste dall’art. 38 D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i.
  • conoscenza della lingua inglese e della suite Microsoft Office o sistemi equivalenti
  • adeguata conoscenza della lingua italiana, solo per i cittadini stranieri

Ci sono poi alcuni requisiti specifici che corrispondono ad alcune figure.  Per i profili di collaboratore tecnico e di collaboratore di amministrazione, si richiede:

  • possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado
  • possesso di almeno due anni di esperienza lavorativa documentabile post-diploma, maturata, in relazione al titolo di studio richiesto, mediante contratti di lavoro a tempo indeterminato o contratti flessibili di tipo subordinato a termine o parasubordinato (co.co.co., co.co.pro.), quindi con esclusione di ogni altra qualsiasi modalità di acquisizione dell’esperienza (professionale o autonoma o formativa).

Per i profili di tecnologo e ricercatore, invece, è richiesto il possesso di:

  • diploma di laurea (vecchio ordinamento), conseguito secondo la normativa in
    vigore anteriormente al D.M. n. 509/1999, oppure della Laurea Specialistica/Magistrale di cui al D.M. n. 270/2004 o di un titolo equipollente o di un titolo equiparato secondo il D.I. del 9/07/2009, recante l’equiparazione tra diplomi di laurea di vecchio ordinamento (DL), lauree specialistiche (LS) e lauree magistrali (LM)
  • dottorato di ricerca attinente alla posizione o almeno tre anni di esperienza lavorativa documentabile post-lauream, maturata mediante contratti di lavoro a tempo indeterminato o contratti flessibili di tipo subordinato a termine o parasubordinato
    (co.co.co., co.co.pro. e assegni di ricerca), quindi con esclusione di ogni altra qualsiasi modalità di acquisizione dell’esperienza (professionale o autonoma o formativa)

Le prove

Ci sarà una iniziale valutazione dei titoli, quindi un colloqui orale su materie specifiche indicate sui vari bandi, scaricabili da qui.

Come candidarsi

Per candidarsi c’è tempo fino alle ore 11.30 del 24 febbraio 2022. La procedura di iscrizione al concorso ENEA per 60 tecnici amministrativi è esclusivamente telematica e dovrà avvenire dalla specifica piattaforma messa a disposizione da ENEA.

Annunci Correlati

Menu