Concorso per 16 Esperti Laureati in Sicilia. 4.000 Euro al mese

Se ai nostri bisnonni avessimo detto che nel 2014 girare in Europa sarebbe stato facile come andare da Milano a Padova non ci avrebbero mai creduto: oggi tra muoversi in Italia e muoversi in Europa non c’è quasi differenza.

Non servono documenti particolari, la moneta è la stessa… cambia solo la lingua, ma migliorando il nostro inglese possiamo comunicare efficacemente in tutto il vecchio continente.

Con l’abbattimento di tutti questi confini sono cambiati molti assetti, tra cui il mercato del lavoro e la competitività: oggi una Regione non si trova a competere solo con il resto del Paese, ma deve necessariamente confrontarsi anche con le altre Regioni negli altri Stati europei.

Per questo la Regione Siciliana ha indetto un concorso per la selezione di 16 esperti in commerciale e marketing con l’obiettivo di internazionalizzare il sistema produttivo della regione.

La Regione Siciliana ha bandito un concorso pubblico per la selezione di 16 esperti nell’ambito del Progetto Operativo attività SPRINT Sicilia che ha come obiettivo l’ampliamento e il rafforzamento dei processi di internazionalizzazione del sistema produttivo regionale. Ogni esperto lavorerà per 220 giornate e percepirà un compenso pari a 240 euro lordi al giorno. Ecco gli esperti che la Regione Siciliana intende reclutare: esperti nell’area commerciale e nel marketing strategico (9 esperti), esperti nella comunicazione (3 posti), esperti nell’area legale internazionale (1 posto), esperti in business analysis ed elaborazione dati (2 posti), esperti nell’area logistica e trasporti (1 posto)

Per partecipare alla selezione, è fondamentale possedere le seguenti caratteristiche generali:

  • essere in possesso del diploma di laurea magistrale o specialistica
  • avere alle spalle un’esperienza di almeno 5 anni nell’area commerciale e marketing
  • possedere la cittadinanza italiana o UE
  • avere piano godimento dei diritti civili e politici
  • non essere stati interdetti dai pubblici uffici
  • non aver riportato condanne penali
  • non essere stati destituiti da pubblico impiego

Per partecipare al concorso, è necessario inviare la domanda di partecipazione all’Ente, corredata dalla documentazione necessaria, entro e non oltre il 29 Marzo 2013.

Annunci Correlati

Menu