Concorso Funzionari Contabili Ministero della Giustizia: 140 posti, come candidarsi

Volete candidarvi per il Concorso Funzionari Contabili Ministero della Giustizia che mette a disposizione 140 posti? Ecco allora tutte le informazioni che possono risultare utili su requisiti, modalità di iscrizione e prove da sostenere.

Concorso Funzionari Contabili Ministero della Giustizia: requisiti

Ai potenziali candidati vengono richiesti requisiti generali e specifici. Quelli generali sono:

  • cittadinanza italiana. Sono ammessi, inoltre, tutte le categorie di stranieri indicate all’art. 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001 n. 165, commi 1 e 3 bis, e i familiari di cittadini dell’Unione (o italiani) ai sensi dell’art. 24 della direttiva 2004/38
  • godimento dei diritti civili e politici
  • idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni
  • qualità morali e di condotta previste dall’articolo 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165
  • non essere stati destituiti o licenziati a seguito di procedimento disciplinare, o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento

A questi si aggiungono quindi i requisiti specifici legati ai titoli di studio. Sono i seguenti:

  • laurea (L): L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale, L-33 Scienze economiche
  • diploma di laurea (DL) in: Economia e commercio
  • laurea magistrale (LM): LM-56 scienze dell’economia, LM-77 scienze economico-aziendali
  • laurea specialistica (LS): 64/S scienze dell’economia, 84/S scienze economico-aziendali
  • titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente. Per i titoli di studio conseguiti all’estero, i candidati devono, alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione, essere in possesso del provvedimento di equivalenza o aver attivato presso l’Autorità competente la procedura di equivalenza

Le prove da sostenere

Le prove previste per il concorso Funzionari Contabili Ministero della Giustizia sono due: una prova scritta e una orale. A queste si può aggiungere però una prova preselettiva qualora i candidati siano molti di più rispetti a posti effettivamente disponibili.

Come candidarsi

La procedura di candidatura è telematica e dovrà avvenire attraverso la specifica piattaforma dopo essersi autenticati con lo SPID, necessario ormai per partecipare a qualsiasi selezione pubblica. Potrete trovare comunque maggiori info sul bando ufficiale del concorso. Per candidarsi c’è tempo fino al prossimo 27 gennaio.

Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.

Annunci di lavoro

Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui