ASL Cagliari: Concorso per 55 infermieri

Ogni lavoro, per chi lo svolge con passione, con impegno, per chi mette tutta la sua dedizione nel compiere ogni singola mansione affidatagli,diventa quasi una “missione”: eppure ci sono professioni che, più di altre, richiedono uno stimolo particolare per essere esercitate non solo senza stancarsene mai ma, anzi, traendo da ogni singola giornata di lavoro uno stimolo in più per andare avanti e per proseguire nella propria carriera.

Di che professioni stiamo parlando? Di quei mestieri che non portano, chi li esercita, ad avere a che fare solo con numeri, o documenti, o questioni teoriche, di quei lavori in cui chi li svolge ha continuamente in mano la vita di altri esseri umani: stiamo parlando delle professioni nel campo sanitario. In particolar modo, nel bando in oggetto, ci occuperemo di un’importante opportunità lavorativa offerta agli infermieri: se la vostra “vocazione” e la vostra laurea (e iscrizione all’albo) fanno di voi degli infermieri continuate quindi a leggere perché parleremo di un concorso per l’assunzione di ben 55 infermieri.

 

Il bando di cui vogliamo occuparci, in realtà, non è un bando indetto adesso ma una modifica di un precedente bando: è infatti una riapertura dei termini per la presentazione delle domande del concorso pubblico, per titoli ed esami, finalizzato alla copertura di 55 posti riservati a collaboratori professionali sanitari infermieri. Si, avete letto bene, i posti da coprire sono ben 55: questa rappresenta un’importante modifica del precedente bando in quanto i posti, che prima erano 40, hanno subito un incremento di ben 15 posti.

 

Appena avete letto la scritta “concorso per 55 infermieri” avete subito pensato che era un’occasione da non lasciarvi sfuggire? Allora è difficile che voi non siate in possesso dei requisiti specifici per questo concorso dato che i requisiti particolari per partecipare al bando sono il possedere una laurea di primo livello in infermieristica ed ed essere iscritti all’albo professionale degli infermieri: del resto, se fare gli infermieri non fosse la vostra professione, sarebbe piuttosto scontata l’inadeguatezza della vostra candidatura. Probabilmente, però, vi interesserà sapere quali sono gli altri requisiti, più generali ossia più comuni a bandi anche per profili di altri ambiti, che dovete possedere:

  • Essere in possesso della cittadinanza italiana o della cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea: per partecipare a questo bando, quindi, non è necessario essere cittadini italiani, tuttavia, indipendentemente dal proprio stato di appartenenza è fondamentale godere pienamente dei diritti civili e politici.
  • Non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione nè essere stati licenziati da un pubblico impiego.
  • Non aver mai avuto condanne condanne penali.

 

Siete in possesso di tutti i requisiti richiesti ma vi state chiedendo, con esattezza, cosa significherebbe vincere questo concorso indetto per coprire 55 posti di infermieri? Vincere questo concorso significherebbe per voi essere assunti come infermieri a tempo pieno e indeterminato.

 

Per partecipare al bando alla domanda di partecipazione al concorso deve essere allegato l’originale della quietanza o la ricevuta di versamento della tassa di ammissione (solo per le nuove istanze) pari a 7,50 euro e tutte le dichiarazioni sostitutive (di certificazione o di atto di notorietà) relative al possesso dei titoli che il candidato ritiene opportuno presentare ai fini della valutazione di merito e della formazione della graduatoria

Annunci Correlati

Menu