Concorso per 37 Infermieri presso la Asl di Matera

“La Basilicata esiste, è un po’ come il concetto di Dio, ci credi o non ci credi”. Questa frase, che inevitabilmente fa sorridere lo spettatore, viene dalla bocca di uno dei personaggi principali del film vincitore di svariati Nastro d’argento e David di Donatello Basilicata coast to coast. Effettivamente la Basilicata è una di quelle regioni del sud Italia che viene troppo spesso data per scontata: è lì in fondo, verso la fine dello Stivale, considerata quasi sempre come una propaggine della Calabria di cui molti italiani purtroppo ignorano l’estensione come la precisa locazione geografica. Al di là dello splendido film, la Basilicata è una regione bellissima e che offre interessanti opportunità lavorative: come il concorso per l’assunzione di 37 Infermieri bandito dall’Azienda Sanitaria Locale di Matera.

 

L’Azienda Sanitaria Locale di Matera ha bandito un concorso pubblico per titoli ed esami per l’assunzione a tempo pieno di 37 collaboratori professionali sanitari – Infermieri. Una volta accertato il possesso regolare dei requisiti da parte dei candidati, l’Azienda si riserva di valutare i titoli e sottopone i candidati a tre prove al fine di istituire una graduatoria in base ai punteggi conseguiti per i titoli e nelle prove d’esame. Le prove d’esame a cui i candidati si sottoporranno sono: una prova scritta, che consisterò nella redazione di un elaborato, una prova pratica, che consisterò nell’esecuzione di tecniche e manovre specifiche, e una prova orale, che verterà sulle materie oggetto della prova scritta.

 

Per prendere parte al concorso, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere in possesso della cittadinanza italiana o UE
  • avere l’idoneità fisica all’impiego (il cui accertamento sarà effettuato dall’Azienda prima dell’assunzione in servizio)
  • non essere stato destituito da pubblico impiego
  • non essere stato escluso dall’elettorato politico attivo
  • essere in possesso del diploma universitario di Infermiere (o titolo equipollente)
  • essere iscritto al corrispettivo Albo professionale (all’iscrizione al corrispondente Albo professionale di uno dei paesi dell’Unine Europea deve essere affiancata l’iscrizione all’Albo in Italia)

 

Per prendere parte al concorso, è necessario inviare la domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta, entro e non oltre le ore 23.59 del 22 Dicembre 2013.

Annunci Correlati

Menu