Concorso INPS, 1858 consulenti protezione sociale: a breve il bando

Concorso INPS, 1858 consulenti protezione sociale: a breve uscirà il bando ufficiale sul quale saranno specificate tutte le informazioni utili per candidarsi con successo. Intanto lo scorso 9 marzo l’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale ha pubblicato il bando di gara per individuare la sede, nel territorio comunale di Roma, per lo svolgimento delle varie prove. Le prove da sostenere saranno una prova preselettiva (mirata a diminuire il numero dei candidati) e due prove scritte.

Concorso INPS, 1858 consulenti protezione sociale: le prove

Le informazioni attualmente disponibili su questo concorso pubblico riguardano appunto le prove da sostenere per coloro che si candideranno una volta uscito il bando ufficiale. Scopriamo allora qualcosa di più al riguardo, a partire dal luogo di svolgimento della prova preselettiva e delle due scritte che sarà Roma.

I candidati al bando potrebbero essere circa 60mila secondo le stime della stessa Inps: un numero particolarmente alto che dovrà essere “scremato”. La preselezione, consistente in quiz a risposta multipla, verrà attivata con un numero di domande superiore a 25mila (e dunque secondo le previsioni di Inps questa soglia sarà ampiamente superata). Dalla prova preselettiva, usciranno circa 20mila candidati che saranno ammessi alle fasi successive della selezione (quindi ai due scritti).

Alla prova preselettiva saranno dedicate nove giornate consecutive, da fissare tra maggio e novembre 2021 mentre per le 2 prove scritte saranno previste 3 giornate consecutive, da individuare nei mesi da maggio a dicembre 2021. Inoltre l’Inps ha fatto sapere che saranno 40 le postazioni per l’identificazione dei candidati posizionate all’ingresso delle varie aule.

Il concorso INPS, 1858 consulenti protezione sociale è molto atteso anche perché offre una concreta possibilità di lavoro in un settore decisamente “sicuro” e gratificante. Ecco perché si prevede un altissimo numero di iscrizioni. Le assunzioni saranno invece meno di 2mila in tutta Italia. Si aspetta adesso l’uscita del bando per consultare requisiti e modalità di accesso al concorso.

 

Annunci Correlati

Menu